ParmaToday

rabaglia, a roccamontepiano, torna alle origini

Il giovane pilota di SRacing riabbraccia la specialità che ha fatto scoccare la scintilla per le ruote tassellate, in occasione dell'apertura del Campionato Italiano MiniEnduro.

Nota- Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ParmaToday

Il primo amore non si scorda mai ed a confermare questa tradizione ci pensa Christian Rabaglia che, il prossimo fine settimana, sarà protagonista di una sorta di ritorno alle origini, da dove tutto ebbe inizio. Il giovane pilota di Tizzano Val Parma alzerà l'asticella e, dopo aver affrontato i primi tre round del Campionato Regionale MX Emilia Romagna, si getterà nella mischia del Campionato Italiano MiniEnduro. Il tricolore 2019, dedicato alle giovani promesse delle ruote tassellate, si articolerà su tre appuntamenti, il primo dei quali è in programma per l'imminente weekend con la tappa di Roccamontepiano, in provincia di Chieti. A completare il calendario gli eventi di Ponte Nizza, in Lombardia al 29 e 30 di Giugno, e quello di Gabanne di Rezzoaglio, in Liguria al 27 e 28 di Luglio. “La passione di Christian per l'enduro è nata grazie a Marzio e a tutti gli amici di Reno” – racconta Simone Rabaglia (presidente SRacing) – “ed è stato proprio in un evento da loro organizzato che è nato l'amore verso il mondo delle due ruote. Su consiglio dell'allenatore di Christian abbiamo deciso di affrontare questa nuova avventura proprio perchè è molto rapido nelle uscite dalle curve. Come abbiamo visto nelle prime gare del Campionato Regionale MX Emilia Romagna il tallone di Achille di Christian sono, al momento, i salti. Qui, nei fetucciati, non ce ne sono di impegnativi e siamo quindi certi che si troverà ancor di più a suo agio.” Il portacolori di SRacing si prepara quindi alla trasferta abruzzese, nella quale sarà impegnato in sella alla fida Husqvarna 85, seguita sul campo dal Motocross Team Palù, ed iscritta per i colori del Team Crociati Parma. Il programma di gara prevede la partenza Sabato 25 Maggio, a mezzogiorno, per la prima prova speciale, la “Airoh Cross Test” (3,5 km) che si articolerà su una lunghezza di cinque giri. L'indomani, dalle ore nove, via alla “Comec Enduro Test” (4,00 km), anch'essa sviluppata sulle cinque tornate complessive. “Sono proprio contento entusiasta di tornare a gareggiare nell'enduro” – racconta Christian Rabaglia – “e farlo nel campionato italiano è davvero un sogno. Non vedo l'ora di iniziare. La moto è sempre la stessa ma abbiamo apportato delle modifiche alle sospensioni, per adattarle a questa tipologia di competizione. Non vedo l'ora di confrontarmi con i miei avversari.” Gli fa eco il presidente di SRacing, Simone Rabaglia. “Un particolare ringraziamento a Massimo Cipolla” – conclude Simone Rabaglia – “che ha reso possibile questo, tesserando Christian nel Team Crociati Parma. Siamo pronti a dare battaglia.”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

rabaglia, a roccamontepiano, torna alle origini

ParmaToday è in caricamento