rabaglia premiato con il titolo di vice campione

Domenica scorsa si sono tenute le premiazioni stagionali per il Campionato Regionale MX Emilia Romagna, con il portacolori di SRacing che guarda già al prossimo anno.

Nota - Questo comunicato è stato pubblicato integralmente come contributo esterno. Questo contenuto non è pertanto un articolo prodotto dalla redazione di ParmaToday

Si è tenuta al Centro Sociale Bocciofila Tricolore di Reggio Emilia, Domenica scorsa, la cerimonia ufficiale di premiazione UISP che ha incoronato i protagonisti del Campionato Regionale MX Emilia Romagna 2019. Tra questi anche Christian Rabaglia, salito sul podio grazie alla seconda posizione finale ottenuta nella categoria Minicross 85 Promo, in sella alla sua Husqvarna 85, griffata SRacing. La giusta occasione per festeggiare un giovane di belle speranze, il portacolori della scuderia di parmense, capace di mettere in campo grinta e determinazione da consumato campione. Tanta la soddisfazione in seno al sodalizio di Tizzano Val Parma, in attesa di dare il via ad una nuova stagione agonistica che vedrà protagonista sia il vice campione 2019 che il fratello minore, Samuele, quest'ultimo già visto al debutto al Bazzano Night Cross di Agosto. “È stata un'emozione vedere Christian salire sul podio a ritirare il trofeo di vice campione” – racconta Simone Rabaglia (presidente SRacing) – “e siamo molto contenti del suo cammino in questa stagione, soprattutto per il fatto che non ha mai mollato, di fronte alle difficoltà. Si merita questo splendido risultato perchè se lo è sudato tutto, mettendoci grinta e tanto, tanto cuore.” Nel corso della cerimonia sono quindi trapelate le prime indiscrezioni in chiave 2020, con SRacing che sarà nuovamente impegnata nel Campionato Regionale MX Emilia Romagna, schierando Christian Rabaglia nella categoria Minicross 85 Esperti ed il fratello minore, Samuele, nella Minicross 85 Promo, rinnovando l'impegno nel Campionato Italiano MiniEnduro. Un risultato significativo, quello ottenuto nella stagione che si va a chiudere, che ha spinto il Motocross Team Palù ad investire sul vice campione in carica, con quest'ultimo che salirà in sella alla Kawasaki 85, pronto a confrontarsi in una categoria dall'elevato livello tecnico. “Ricordo ancora la prima volta che Christian è arrivato da noi” – racconta Massimo Marchesini (istruttore tecnico Motocross Team Palù) – “e ci ha subito colpito per la sua grinta, così come suo padre Simone e sua madre Elisa. Ci siamo conosciuti e, siccome Christian voleva provare da subito, sono corsi tutti a casa per prendere la moto e tornare qui da noi, per una sola ora di lezione. Da li abbiamo capito di che pasta erano fatti in SRacing. I risultati di Christian quest'anno sono stati eccezionali, abbiamo lavorato tanto assieme a lui ma l'aspetto migliore è che ha una dedizione da professionista. Ti ascolta, sempre, e mette in pratica, sempre, ciò che gli insegni. Per questo abbiamo deciso di affidargli la nostra Kawasaki 85 in versione 2020, con il supporto tecnico del nostro Bruno, di Cavandoli Moto. Sarà una sfida perchè la nostra moto parte inferiore di motore, rispetto a KTM e Husqvarna, ma superiore di ciclistica. Siamo sicuri che potrà crescere molto. Inoltre è arrivato in squadra anche il piccolo Samuele, pronto a seguire le orme del fratello maggiore nel Campionato Regionale MX Emilia Romagna. È appena all'inizio ma è davvero molto tecnico. Ha una guida bellissima. Sarà un gran bel 2020.”

Torna su
ParmaToday è in caricamento