Pizzikotto sbarca in via San Leonardo

Un nuovo ristorante nel quartiere: ci sono 15 posti di lavoro in più

L’espansione di Pizzikotto, la catena pizzerie-lifferie nata proprio in Emilia Romagna, non si ferma: verrà aperto il prossimo 5 settembre in Via San Leonardo a Parma un nuovo ristorante. Una bella novità per i cultori dell’ottima pizza ma anche per chi è alla ricerca di una nuova occupazione. Infatti, sono ancora aperte le selezioni per far parte dello staff e sono 15 le posizioni vacanti: 5 camerieri, 5 cuochi e 5 pizzaioli che verranno selezionati in loco. A darne notizia è Cigierre SpA, azienda leader della ristorazione servita che nel 2016 ha acquisito il controllo dell’apprezzatissimo marchio, nato proprio in questa regione nel 2005. Il marchio Pizzikotto è entrato a far parte del Gruppo Cigierre a novembre 2016. Il colosso friulano che controlla più di 350 ristoranti l’ha acquisito per arricchire la propria offerta commerciale con il grande classico della cucina italiana: la pizza.

Un must della nostra gastronomia con il quale l’azienda completa la sua proposta culinaria che si compone dei famosi hamburger di Old Wild West e di America Graffiti, della cucina tipica mitteleuropea di Wienerhaus, del sushi di Shi’s e dei sapori nippo-brasiliani di Temakinho, tutte insegne di proprietà di Cigierre. Come è consuetudine per Cigierre, tutto lo staff del nuovo Pizzikotto di Parma sarà istruito da Cigierre Academy, la struttura di formazione e aggiornamento professionale interna che l’azienda ha fondato per trasferire la cultura per il cibo di qualità e fornire gli strumenti idonei per un’accoglienza impeccabile.

A Parma, però, Pizzikotto non offrirà solo pizza. La catena, infatti, è anche una lifferia, un termine che deriva dal dialettale liffo, che in reggiano significa goloso. Oltre alle pizze - classiche o alte alla napoletana - preparate con lievitazioni lunghe a garanzia di leggerezza e digeribilità e con farine e altre materie prime 100 per cento biologiche, Pizzikotto propone un’ampia scelta di dessert la cui preparazione è rigorosamente artigianale e avviene con ingredienti di primissima scelta.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • I ristoratori si ribellano: "Il 15 gennaio apriremo nonostante i divieti"

  • Le regole dopo il 15 gennaio: ecco quando si potrà andare a trovare parenti e amici

  • Parma in zona arancione: il calendario delle regole nel fine settimana

  • Via al decreto gennaio, restrizioni fino a marzo: vietato uscire dalla regione, solo in due dagli amici

  • Parma scongiura la zona rossa

  • Viola il coprifuoco per andare a trovare la fidanzata: giovane multato per 400 euro

Torna su
ParmaToday è in caricamento