Ictus: a Parma interventi e cure tempestive

Riparte la campagna di comunicazione: “Risparmia tempo, guadagna vita”, promossa da Alice, Associazione per la lotta all’ictus Cerebrale di Parma, grazie al contributo di Fondazione Cariparma

Interventi e cure tempestive, trattamenti in strutture dedicate, le Stroke Unit, approccio organizzativo multidisciplinare tra i vari reparti. Questa in sintesi la strategia giusta per affrontare l’ictus. Fondamentale è riconoscere subito i sintomi e garantire interventi rapidi.

Ictus: risparmia tempo e guadagna vita, è il claim della campagna di comunicazione, promossa dall’Associazione Alice Onlus, grazie al contributo di Fondazione Cariparma.  La campagna ha lo scopo di sensibilizzare il pubblico sul tema dell’ictus cerebrale ed educarlo a riconoscere i sintomi di esordio e attuare tempestivamente la giusta risposta, che consiste nel ricorso immediato al 118. Questo comportamento permette al paziente di accedere ai servizi di emergenza in tempo utile per beneficiare, quando ne sussista l’indicazione, di trattamenti di provata efficacia, ma tempo-dipendenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Basket in lutto: muore la 18enne Alessia Zambrelli

  • Violenta una bimba di 8 anni nel suo negozio: arrestato commerciante 37enne

  • Terrore in A1, auto si schianta e si incendia vicino al treno deragliato: muore una 21enne parmense

  • Bimba di sei anni muore per meningite

  • Schianto mortale in A1: arrestato il pirata della strada che ha travolto l'auto dei quattro giovani

  • "Addio Alessia, che tu ora possa trovare la serenità"

Torna su
ParmaToday è in caricamento