L’incasso del film-parodia “Mezzorro” devoluto all’Oncoematologia pediatrica del Maggiore

Romeo Azzali rinnova la manifestazione di affetto verso l’Ospedale di Parma e al reparto della dottoressa Patrizia Bertolini

Un gesto d’amore verso la sua terra l’ultimo lavoro di Romeo Azzali, il sindaco di Mezzani nonché titolare della Mezzani Film Production, che con l’ultima ironica pellicola “Mezzorro” trasforma la bassa parmense in Mezzico e ne esalta il meglio delle virtù in una storia di culatelli e belle donne salvate dal vendicatore mascherato. Ma il suo slancio d’affetto va oltre la produzione cinematografica perché, come già lo scorso anno con “Mezzani goal”, Azzali ha deciso di destinare l’incasso della serata di presentazione del film, tenutasi lo scorso dicembre al Barilla Center, al reparto di Pediatria e Oncoematologia dell’Ospedale dei bambini di Parma.

E così Mezzorro ha colpito ancora. “Questi sono quei colpi che si farebbero tutta la vita” ha dichiarato Romeo Azzali questa mattina consegnando il simbolico assegnone da tremila euro alla dottoressa Patrizia Bertolini, insieme ad alcuni dei protagonisti che lo accompagnano nella sua avventura artistica da tanti anni come Luigi Azzali, Liana Lambertini, Francesca Mercadanti, Gianmaria Fava e Mario Pasquali senza dimenticare “Giovanni Pellegri che mi ha aiutato nelle riprese e nel montaggio, Mezzorro al secolo Mattia Bianchini espatriato a Cuba e una menzione speciale per Vincenzo Pincolini che ha voluto la presentazione a Parma”.

“Siamo tanti – continua Azzali – ma senza un paese dietro non riusciremmo a fare niente. E anche Parma ha risposto con generosità ed entusiasmo perché alla serata di presentazione abbiamo raccolto più di 2.500 euro che sono stati integrati dalla Congrega dell’anolino Morbino, mi raccomando anolino Morbino non uno qualsiasi, è una specialità solo nostra”, precisa Azzali con orgoglio. “Quest’anno è andata ancora meglio dell’anno scorso, siamo riusciti ad aiutare l’asilo di Mezzani e l’Oncologia dell’Ospedale dei bambini, una grande soddisfazione per noi che facciamo tutto per puro divertimento”.

“Vi ringrazio per la simpatia con cui siete vicini a noi e ai ragazzi”, ha dichiarato la direttrice del reparto di Pediatria e Oncoematologia Patrizia Bertolini alla quale si sono uniti i ringraziamenti del direttore generale dell’Azienda Massimo Fabi per una generosità nata dal coinvolgimento di tante persone che è culminata in una serata di divertimento. E ora si aspetta già la prossima produzione della Mezzani Film production. “Ci stiamo lavorando – anticipa Azzali– e sarà un film di fantascienza. Ne vedrete delle belle!”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Pauroso frontale a Castione Baratti: muore una 22enne di Lesignano

  • Nuovo Dpcm in arrivo: cosa cambia a Parma e provincia

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: limitazioni su orari e spostamenti

  • Marito e moglie positivi al Covid escono di casa per aiutare l'amico fermato senza patente: denunciati

  • Coronavirus: verso un lockdown 'morbido' e la chiusura alle 21

  • Smart working allargato, coprifuoco dalle 22 e chiusura palestre: come potrebbero cambiare le regole anche a Parma

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento