rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Salute

Salute della donna: il punto al convegno sulla medicina delle differenze

Al centro dell'incontro, organizzato il 7 marzo in sala congressi la salute femminile e i servizi del Sistema Sanitario

In occasione della Giornata Internazionale della Donna, le due Aziende Sanitarie di Parma organizzano la settima edizione del convegno dedicato alla Medicina delle Differenze.

Mettere al centro la persona e valorizzare le sue caratteristiche e peculiarità, dalle diversità biologiche a quelle sociali ed economiche, al fine di raggiungere percorsi di cura sempre più specifici ed efficaci. Questo il filo rosso della rassegna, nata nel 2013.

L’iniziativa di quest’anno fa il punto su quanto realizzato per il benessere e la salute delle donne dall’istituzione del Servizio Sanitario Nazionale, avvenuta nel 1978, ad oggi.

Il convegno, in programma giovedì 7 marzo, dalle ore 8.30 alle ore 13.30, nell’aula congressi dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma, sarà aperto da Nicoletta Paci, assessora alla partecipazione e ai diritti dei cittadini Comune di Parma e dai direttori generali di Azienda Usl e Azienda Ospedaliero-Universitaria, rispettivamente Elena Saccenti e Massimo Fabi.

“L’iniziativa - spiegano Maria Cristina Cimicchi e Antonella Vezzani dei Comitati Unici di Garanzia delle due aziende sanitarie - è un’occasione per riflettere sui cambiamenti che hanno interessato la tipologia, la condizioni e le aspettative dell’utenza, a cui, di riflesso, i servizi sociali e sanitari si sono dovuti adattare, e per confrontarsi sulle possibili soluzioni nell’affrontare le differenze, reali o percepite, dei pazienti”.

Un particolare approfondimento verrà dedicato a due servizi emblematici in termini di qualità dell’assistenza al femminile: i consultori familiari e i servizi di salute mentale, attivi a livello provinciale e regionale. All’interno dell’incontro spazio anche al teatro  con un reading a cura dell’attore Raffaele Rinaldi. 

Il convegno sulla Medicina delle Differenze è organizzato dal Comitato unico di garanzia (CUG) delle due Aziende sanitarie di Parma, con il patrocinio di Comune di Parma, Associazione Italiana Donne Medico (A.I.D.M)e Fidapa. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Salute della donna: il punto al convegno sulla medicina delle differenze

ParmaToday è in caricamento