menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Salute mentale e farmaci: esperti a confronto

Il 16 ottobre il seminario alla Casa della Salute Parma. Un’iniziativa dell’AUSL nell’ambito della rassegna 2018 “La salute della Salute Mentale”

E’ indubbio che la scoperta degli psicofarmaci abbia consentito un significativo miglioramento delle cure. Ma il farmaco non deve essere necessariamente la prima e la sola scelta di cura. Inoltre,  l'utilizzo degli psicofarmaci deve essere sempre oculato e appropriato con attenzione al rapporto rischi e benefici. Per ottenere risultati positivi, sono altrettanto importanti la partecipazione e l'adesione alle cure da parte del malato: è quindi sempre necessario il confronto tra professionista, assistito e suoi familiari.

Si parlerà di questo al seminario dal titolo “Del prendersi cura: i farmaci”, in programma martedì 16 ottobre alla Casa della Salute Parma centro, con inizio alle 14.

Nel corso dell’incontro, saranno presentati i risultati di alcuni percorsi di monitoraggio e verifica sull’uso di farmaci antipsicotici, per la cura della depressione e per il trattamento contro la dipendenza da alcol. Si tratta di audit realizzati negli ultimi due anni dai servizi dell’AUSL in collaborazione con i medici di famiglia, al fine di migliorare il trattamento farmacologico, alla luce delle evidenze scientifiche e delle linee guida.

Intervengono professionisti dell’AUSL dei servizi di salute mentale e del dipartimento farmaceutico interaziendale, medici di medicina generale. Alle 17.30 circa, le conclusioni sono affidate a Giuseppina Frattini, Direttore Sanitario dell’AUSL.

E’ un’iniziativa dell’Azienda USL di Parma organizzata nell’ambito della rassegna 2018 “La salute della Salute Mentale”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Aeroporto: da Parma nuovi voli verso Olbia

Ultime di Oggi
  • Sport

    Altro tonfo, il Parma perde partita e speranze di salvarsi

  • Cronaca

    Covid, salgono i contagi: quasi 200 in 24 ore

  • Cronaca

    Parma torna arancione: ecco cosa cambia da lunedì

  • Cronaca

    Vaccino: al via le prenotazioni per chi ha dai 70 ai 74 anni

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento