menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sette apparecchiature di ultima generazione per la dialisi

La generosa donazione in memoria del marito Ugo Sandei

“Queste apparecchiature hanno consentito a mio marito di vivere per 13 anni nonostante la malattia e così, insieme ai miei figli Pietro e Stefano, abbiamo deciso di ringraziare il reparto dove abbiamo trovato tanta professionalità e tanta umanità in ogni momento della nostra lunga frequentazione”. Sono le parole commosse di Bruna Sartori quando annuncia al prof. Enrico Fiaccadori, direttore della Nefrologia dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma, la sua intenzione di donare ben sette apparecchiature per dialisi, in memoria del marito Ugo Sandei. Le apparecchiature, due per emodialisi cronica e cinque per emodialisi nell’insufficienza renale acuta, andranno a sostituire quelle più obsolete e rinforzeranno la dotazione del reparto che potrà così offrire le tecnologie più avanzate alla cura dei pazienti ricoverati nelle strutture del Maggiore.
 

Le apparecchiature saranno consegnate:
Martedì 20 novembre, ore 12.00

Nefrologia, Ala Sud (Pad. 4, di fronte all’eliporto)

piano terra area Ambulatoriale

Ingresso consigliato via Abbeveratoia

Interverranno:

I donatori Bruna Sartori e i figli Pietro e Stefano Sandei con l’avv. Fulvio Villa

Enrico Fiaccadori, direttore Nefrologia dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria

Matteo Berghenti, responsabile f.f. struttura interaziendale Ingegneria clinica

Massimo Fabi, direttore generale Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Fidenza Village: aperta una cantina con cucina Signorvino

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Coronavirus, a Parma 176 casi e un decesso

  • Cronaca

    Ritrovato il corpo di Andrea Diobelli

  • Cronaca

    Montagna stregata: altra vittima sul Marmagna

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento