menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ospedale: formazione degli operatori sulle malattie sessualmente trasmissibili

Sabato 17 febbraio alle 8.30

Sabato 17 febbraio, alle ore 8.30 nell’Aula 9 del plesso delle Aule Centrali di Medicina dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria di Parma (Ospedale Maggiore), si terrà il convegno “Diagnosi e cura delle Malattie Sessualmente Trasmissibili (MST): progetto di formazione degli operatori”, organizzato dall’Azienda Ospedaliero-Universitaria e dall’Università di Parma.

L’evento è a cura delle Unità Operative di Dermatologia e Malattie Infettive dell’Ospedale Maggiore di Parma (prof. Claudio Feliciani – Dott.ssa Anna Degli Antoni), con partner del progetto Regione Emilia-Romagna – Azienda Sanitaria Regionale. L’ingresso è gratuito. L’evento è accreditato ECM-Educazione Continua in Medicina

È opinione diffusa che le malattie a trasmissione sessuale siano ormai scomparse in Italia. In realtà a Parma ne viene diagnosticato un caso ogni pochi giorni e in alcune zone d’Italia la casistica è aumentata in dieci anni del 400%. Accanto alla sifilide e all’infezione da HIV esistono molte altre patologie sessualmente trasmissibili in aumento, come la gonorrea e i condilomi. L’aumento di queste patologie è legato ai cambiamenti che ha subito la società negli ultimi decenni, alla facilità di muoversi in aree di “turismo sessuale” e in parte anche all’immigrazione da paesi in cui queste patologie sono quasi endemiche.

La Regione Emilia-Romagna è sensibile a questa problematica e ha invitato gli operatori del settore della Dermatologia e delle Malattie Infettive a informare e aggiornare i colleghi medici e infermieri sulla gestione di questa problematica riemergente.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Crolla il controsoffitto: Duc allagato

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento