menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Studenti dell’Università di Leida in visita all’Ateneo di Parma

L’attività è stata organizzata dal Dipartimento di Scienze degli Alimenti e del Farmaco nell’ambito della collaborazione didattica e di ricerca del Consorzio ULLA – European University Consortium for Pharmaceutical Sciences

Sono quaranta gli studenti del Corso di Laurea in Bio-Pharmaceutical Sciences and Pharmacy dell’Università di Leiden (Olanda) che, accompagnati da due docenti, hanno visitato l’Università di Parma.

Al seguito dei professori Alessandra Rossi e Ilaria Zanotti, componenti della Commissione di Mobilità Internazionale del Dipartimento di Scienze degli Alimenti e del Farmaco, e del prof. Franco Bernini, gli studenti hanno avuto la possibilità di visitare i luoghi più rappresentativi dell’Ateneo, tra cui la Sede Centrale, accolti dal Pro Rettore Vicario prof. Paolo Martelli e dalla Dott.ssa Brunella Marchione (Unità Organizzativa Comunicazione), con l’annesso Museo di Storia Naturale, poi l’Erasmus International Home, in presenza del Dott. Alessandro Bernazzoli e della U.O. Internazionalizzazione, e il Centro Studi e Archivio della Comunicazione - CSAC.

Gli studenti e i docenti hanno visitato il Dipartimento di Scienze degli Alimenti e del Farmaco, accolti dal prof. Gabriele Costantino, Direttore del Dipartimento, e dal prof. Roberto Montanari, Delegato del Rettore per Erasmus e Overworld, oltre che dai docenti e dottorandi del Dipartimento. Gli studenti hanno visitato i laboratori di ricerca del Dipartimento per conoscere direttamente le linee di ricerca e discutere in merito alla +possibilità di svolgere una tesi sperimentale nell’ambito dei programmi di mobilità Erasmus Plus.

Il programma della visita si è ulteriormente arricchito grazie alla disponibilità di Chiesi Farmaceutici e Glaxo Smith Kline di accogliere gli studenti in visite guidate nelle loro sedi, a testimonianza della proficua collaborazione esistente tra il mondo accademico e le realtà industriali di produzione e ricerca farmaceutica del territorio.

Questo evento ha rappresentato per il Dipartimento di Scienze degli Alimenti e del Farmaco un’occasione per rinsaldare, con la prestigiosa Università di Leiden, una collaborazione didattica e di ricerca già documentata dal Consorzio ULLA – European University Consortium for Pharmaceutical Sciences, che riunisce le Facoltà di Farmacia e/o Dipartimenti di otto città europee, tra cui Parma, ed auspicabilmente permetterà alle due sedi di intensificare i programmi di internazionalizzazione degli studenti e del personale docente

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento