Disoccupati impiegati per la manutenzione del verde urbano

A partire da settembre la Giunta Comunale darà attuazione alla delibera con cui si offrono opportunità lavorative occasionali ai disoccupati. Il settore dove andranno inseriti sarà quello del verde pubblico

Una bella iniziativa quella del comune di Parma che vuole integrare la lotta alla disoccupazione con la riqualificazione del verde urbano e più in generale del decoro della città. A partire da settembre, infatti, la Giunta Comunale darà attuazione alla delibera con cui si offrono opportunità lavorative occasionali ai disoccupati, in vista del loro reinserimento nel mercato del lavoro. Tutto ciò attraverso delle stipule di collaborazione con le cooperative sociali.


 

Ma la delibera non si ferma qui, c’è anche dell’altro: con lo scopo di combattere il degrado della città, si è deciso di intervenire con maggiore forza nell’ambito della manutenzione del decoro urbano e risanamento del verde cittadino inserendo proprio queste persone in questo particolari settori. Per fare ciò il comune ha stanziato circa 200 mila euro. In questo modo si cerca di contrastare e prevenire la disoccupazione riqualificando, contemporaneamente, il verde urbano. Offrire occasioni di occupazione, seppur occasionale, si legge nel sito istituzionale del comune, rientra nel più ampio progetto comunale già avviato da tempo con la definizione de “Il Nuovo welfare di Parma come percorso di sviluppo di comunità”.


 

Come si legge nel comunicato stampa del comune «sarà il Settore Lavori Pubblici e Manutenzione del Comune ad individuare, nello specifico, le attività ed i lavori di manutenzione del verde pubblico nei parchi urbani ed i lavori di ripristino e piccola manutenzione, in funzione anti degrado, negli spazi giochi delle aree verdi». Un’ottima occasione non solo per creare posti di lavoro, anche se solo temporanei, anche per sensibilizzare la cittadinanza al rispetto e alla cura della città e dei suoi spazi verdi.

In Evidenza

I più letti della settimana

Torna su
ParmaToday è in caricamento