Eccellenza Colorno, energia verde al 100%

Il Comune della provincia di Parma riceve l'attestato del CEV: utilizza solo fonti rinnovabili per tutto il fabbisogno di energia elettrica

Bassa padana doc, novemila anime o poco più, reggia ducale con tanto di magnifico giardino e una gloriosa tradizione culturale-gastronomica che la locale Confraternita del Tortél Dóls (il tortello dal ripieno agrodolce la cui ricetta si tramanda dai tempi della Duchessa Maria Luigia d’Austria) si impegna orgogliosamente a mantenere in vita. Questo l’identikit più classico di Colorno, che ora, però, diventa anche un fiore all’occhiello della sostenibilità ambientale per tutta provincia di Parma e non solo.

Il Comune ha ricevuto, infatti, in questi giorni la Certificazione 100% Verde, l'attestato del CEV - il consorzio specializzato nel fornire servizi per l’energia agli Enti Pubblici che scelgono un approccio green e una gestione efficiente del proprio fabbisogno - che attesta la provenienza da fonti rinnovabili per tutta la fornitura d’energia elettrica per l’illuminazione pubblica e gli altri usi del Comune.

“La scelta fatta lo scorso anno di entrare a far parte di questo consorzio viene ora ripagata con il conseguimento di un risultato ambientale importante” commenta l’assessore all’Ambiente del Comune di Colorno Marco Boschini. E spiega come, l’utilizzo di energia pulita per la sola Colorno abbia evitato l’immissione in atmosfera di ben 510 tonnellate di Co2 per il 2013.
Sono dati che dovrebbero fare riflettere e innescare un virtuoso meccanismo emulativo in tutta la Penisola. Attualmente, sono circa il 10% i Comuni Italiani quotidianamente supportati nella gestione di tutti i servizi con componente energetica da CEV.  Il Consorzio, grazie all’attività svolta dal 2002 a oggi, ha ottenuto dalla Commissione Europea il riconoscimento del ruolo di Struttura di Supporto (ora Sostenitore) per il Patto dei Sindaci e lo status di Partner della Campagna SEE.


 

In Evidenza

I più letti della settimana

Torna su
ParmaToday è in caricamento