rotate-mobile
Magazine
Natale

Migliori bollicine per il cenone di Natale

Se sei alla ricerca delle bollicine perfette per accompagnare la cena di Natale, sei nel posto giusto. Scopriamo come scegliere la bevanda adatta alla tua cena natalizia.

La scelta delle bollicine per il cenone di Natale dipende in gran parte dai gusti personali di chi partecipa al cenone, ma anche dal menù se a base di pesce oppure di carne.Tuttavia, abbiamo selezionato alcuni tipi di bollicine che potrebbero essere apprezzate durante le cene delle festività.

Come realizzare una tavola di Natale sostenibile e amica del pianeta

  • Champagne: il classico francese è sempre una scelta eccellente. Puoi optare per marchi ben noti come Moët & Chandon, Veuve Clicquot o Dom Pérignon, oppure esplorare produttori di piccole dimensioni.
  • Prosecco: un vino spumante italiano molto popolare. Il Prosecco è generalmente più economico rispetto allo Champagne, ma ci sono comunque opzioni di alta qualità come il Prosecco Superiore DOCG.
  • Cava: proveniente dalla Spagna, il Cava è un'alternativa allo Champagne e spesso ha un ottimo rapporto qualità-prezzo.
  • Franciacorta: un vino spumante italiano prodotto in stile Champagne nella regione della Lombardia. È conosciuto per la sua alta qualità.
  • Asti Spumante: se preferisci qualcosa di più dolce, l'Asti Spumante, proveniente dalla regione del Piemonte, è una scelta molto popolare e apprezzata.
  • Crémant: questi vini spumanti francesi sono prodotti fuori dalla regione dello Champagne e sono spesso un'alternativa molto più accessibile ma senza dimenticare la qualità, che possiamo considerare eccellente.
  • Brut Rosé: se ti piacciono i vini rosati, potresti optare per uno spumante Brut Rosé, che offre una combinazione di freschezza e fruttuosità.
  • Sekt: vino spumante tedesco, che può essere una scelta interessante e meno comune.

Idee make up Natale: beauty tips e idee per un trucco di tendenza

Assicurati di considerare il budget e i gusti specifici dei tuoi ospiti. Puoi anche chiedere consigli al tuo enotecario locale o esplorare etichette meno conosciute per scoprire nuovi tesori. Ricorda che l'importante è che le bollicine si adattino al gusto della tua festa e contribuiscano a rendere il cenone di Natale un'esperienza memorabile.

Articolo originale

In Evidenza

Potrebbe interessarti

ParmaToday è in caricamento