menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Nevio Scala con Marco Ferrari e Luca Carra - foto D. Fornari

Nevio Scala con Marco Ferrari e Luca Carra - foto D. Fornari

La prudenza di Scala: "Parma, niente pressioni, risaliamo con umiltà"

Il presidente gioca sulla difensiva: "Lavoriamo per portare in alto il Parma, con pazienza"

Serata rotariana, ieri, con il presidente Nevio Scala e Guido Barilla, assieme all'amministratore delegato Luca Carra.
Per consegnare il premio Paul Harris a Parma Partecipazioni Calcistiche, la componente dell'azionariato diffuso.
Si è parlato di Parma Calcio. 
Barilla:"Il calcio è un simbolo, un simbolo molto italiano, un simbolo caro a Parma. Oltre a essere una passione per moltissimi di noi, è un apparato simbolico estremamente importante: la squadra di calcio è parte della identità di una città. L’idea di far rinascere la nostra squadra è il vero primo esempio della volontà di rinascita della città".


Scala:"Stiamo lavorando molto. Mi hanno appena chiamato i miei collaboratori, Minotti e Galassi, mi hanno dato delle notizie ottime. Vi chiedo di avere un attimo di pazienza, perché non è facile migliorare questa squadra che ha fatto una cavalcata straordinaria: cercheremo di fare il possibile mantenendo, comunque, le cose che abbiamo cercato di trasmettere: la trasparenza, la serietà, l’umiltà, l’onestà che sono i pilastri che ci aiuteranno a raggiungere un traguardo. In tempi non sospetti dissi che il Parma doveva tornare là dov’era qualche anno fa.Sono convinto che ce la faremo. Non metteteci pressione, ma prima o poi arriveremo".

-> Tutti i risultati sportivi dei campionati locali

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Lunedì Parma e l'Emilia Romagna in zona gialla"

Attualità

Festa di Liberazione: ecco il programma del 25 aprile a Parma

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Parma torna in zona gialla: cosa cambia

  • Attualità

    "Lunedì Parma e l'Emilia Romagna in zona gialla"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento