menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il cerchio si stringe, Miglietta è pronto: "Mancano dodici partite, saranno dodici battaglie"

"È normale che Altovicentino e Forlì ci sperino, soprattutto dopo due pareggi, ma sanno anche gli altri che è difficile. Ogni partita è importante, perché il tempo stringe e le partite diminuiscono"

Dal nostro inviato 

COLLECCHIO - "Cominciano a mancare sempre meno partite, ogni gara è fondamentale per cercare di mantenere il distacco". Crocefisso Miglietta ha bene in mente l'obiettivo, che è quello di migliorare sempre di più e cercare di mantenere quel vantaggio che sembra enorme ma che enorme non è. "Domenica affrontiamo una squadra che sa stare in campo - dice il centrocampista - all'andata ci aveva creato qualche problema ma le valutazioni vanno fatte fino a un certo punto. Giocavamo su un campo che non era proprio il massimo. Giochiamo una partita fondamentale come quelle che mancano da qui alla fine. Mancano dodici partite, il cerchio si stringe e i punti diventano importanti e pesanti. I punti sono fondamentali, tornare a vincere è importante perché quando fai due pareggi consecutivi poi ti viene a mancare un po' di serenità. Altovicentino e Forlì poi hanno pareggiato e ci hanno permesso di allungare il vantaggio. Domenica affronteremo una squadra tosta, che gioca bene con serenità e davanti ha Bernacci e Graziani. Faremo una gara accorta e gagliarda, con spirito di sacrificio importante. Dobbiamo tenere presente che questa squadra ha fatto un punto in meno di noi e hanno perso solo con l'Altovicentino".

-> Tutti i risultati sportivi dei campionati locali

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Lunedì Parma e l'Emilia Romagna in zona gialla"

Attualità

Festa di Liberazione: ecco il programma del 25 aprile a Parma

Ultime di Oggi
  • Attualità

    "Lunedì Parma e l'Emilia Romagna in zona gialla"

  • Cronaca

    Covid: novanta nuovi casi e un decesso

  • Attualità

    Vaccino: entro fine mese in arrivo 354mila dosi

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento