menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Parma, che attacco dalla Samb: "C'è sudditanza, Calaiò ex giocatore e ignorante"

"Si è dimostrato essere un gran maleducato"

Franco Fedeli, presidente della Sambenedettese, ci va giù duro. - fine partita, dopo il pareggio dei suoi contro il Parma, in sala stampa dà spettacolo, parlando di sudditanza psicologica e di qualcuno che non ha permesso ai suoi di trionfare: “La vittoria? Io ci avevo creduto, io. A non averci creduto è l’arbitro. Non ci ha dato un fallo a favore per tutta la partita, e ha deciso lui il risultato.

La prestazione? Non mi interessa, oggi volevo vincere. Pareggiare in questa maniera è peggio di una sconfitta. Per me abbiamo perso due punti.

Le offese di Calaiò all’arbitro? Sappiamo come funziona, lui è un giocatore che ha giocato in A… Anzi, un ex giocatore, non un giocatore. Ci tengo a specificare ex, perché se uno dalla Serie A finisce qui è un ex. Si è dimostrato un cafone.

Il Parma è sicuramente la squadra favorita ma così non mi piace. La Samb ha fatto una grossa partita comunque. La squadra mi è piaciuta non posso dire nulla. Certi torti non li digerisco, non ci sto. Per quanto riguarda Radi no, non prenderemo provvedimenti. Il vero problema è che la prossima settimana non avremo due giocatori titolari”

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Crolla il controsoffitto: Duc allagato

Attualità

Covid: a Parma oltre 124 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: 88 nuovi contagi e 4 decessi

  • Cronaca

    I parmigiani e il vaccino: aumentano gli scettici

  • Attualità

    Covid: a Parma oltre 124 mila vaccinazioni

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento