Udinese-Parma 1-3 LE PAGELLE | Gervinho e Kulusevski, qualità e gol

L’ivoriano pareggia e crea l’azione del terzo gol, lo svedese con due assist e tanto lavoro in fase difensiva si distingue. E Sepe...

Dal nostro inviato

UDINE - Ecco le pagelle di Udinese-Parma 1-3

Sepe 7 - Tiene in vita il Parma in un primo tempo grigio acceso da Gervinho e controllato da lui che con due miracoli salva la porta su Lasagna e De Paul. Decisivo su Teodorczik. 

Laurini 5,5 - Timido, non prende mai l’iniziativa e accorcia tardi in diagonale. Si rifà quando la squadra si ricompatta anche se soffre De Paul che rientra spesso sul piede forte. 

66’ Pezzella - Mezz’ora di scolastica applicazione. Servirà

Iacoponi 5 - Ha sulla coscienza il gol di Lasagna, balbetta e viene infilato da un giocatore che fa della velocità la sua arma migliore. Si riassesta ma soffre offrendo a De Paul, con la collaborazione di Bruno Alves, la palla per il 2-0 che avrebbe chiuso il match. Meglio da terzino. 

Bruno Alves 6 - Partita strana. Va sotto e si rialza, perde qualche duello aereo e accorcia tardi su Lasagna ma viene tenuto in vita da Sepe e salva sulla linea il pallone di Teodorzcik. 

Gagliolo 6 - Il gol del 2-1 è da centrocampista, si sgancia e ci arriva, acciuffando la sufficienza. Soffre Larsen che gli va via sempre. Poi fa la guerra con Bruno da centrale. 

Grassi 5,5 - Forse l’ammonizione lo condiziona ma non è ancora al 100% e la squadra ne risente. Primo tempo stagnante, ripresa più vivace, ma la sua intelligenza alla lunga servirà. 

64’ Kucka 6 - Muscoli ed esperienza nella gestione della palla. La pausa gli servirà per rimettersi in sesto e recuperare le energie. 

Hernani 6 - Un po’ lento ma intelligente nel posizionarsi e giocare su Jajalo e Mandragora. Bene nella seconda parte quando entra nel vivo della lotta. 

Barilla 6 - Instancabile, corre sempre e perde lucidità ma assiste. Primo tempo sotto tono, secondo in ripresa e la differenza si vede. 

Kulusevski 7 - D’Aversa lo premia, lui si impegna e con grande dedizione si applica alla fase difensiva trovando un assist geniale per Gervinho che sa di qualità pura. Talento grezzo, riesce a confezionare anche l’assist per il 2-1 di destro a Gagliolo. 

81’ Cornelius sv - Partecipa e tiene palla, fa salire i suoi. D’Aversa ha una valida  alternativa a Inglese. 

Inglese 6,5 - Gol e tanta lotta, non semplice con tre centrali dal fisico irruente e dai modi ruvidi. La rete del 3-1 è un sigillo al match e un premio alla sua voglia di fare.

Gervinho 7,5 - Mattatore come l’anno scorso, genuino, veloce, arrembante. Il gol dà un’iniezione di fiducia alla squadra e l’assist a Inglese insieme a tante cose buone è un’opera d’arte per forza e rapidità nello stretto. 

D’Aversa 6,5 - Crede in Kulusevski e fa bene, fa densità in mezzo ricacciando gli avversari verso l’esterno e giocandosela nei duelli aerei dove i suoi (in teoria) sono più bravi. Per il resto aspetta Kucka e si gode Gervinho che abbraccia come un figlio alla fine di una partita vinta in rimonta.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aeroporto, gli industriali ci mettono 8.5 milioni di euro: ecco i nuovi voli

  • "La Pianura Padana è una camera a gas"

  • Trova una ladra in camera da letto, la blocca e la fa arrestare: 26enne serba in carcere

  • Fontanellato: 40enne morsa al polpaccio da una nutria

  • Maxi blitz di polizia, carabinieri e finanza: città al setaccio

  • Dramma della disperazione in borgo Felino: 73enne trovato morto in casa

Torna su
ParmaToday è in caricamento