rotate-mobile
Altro

Sette vite Sakkari, a Parma è semifinale

"Torneo cruciale per la corsa alle Wta Finals". Paolini si arrende a Kovinic

Maria Sakkari non è a Parma per fare la comparsa e lo ha ribadito ancora una volta. La greca vince nuovamente in rimonta e approda in semifinale al Parma Ladies Open presented by Iren, torneo WTA 250 co-organizzato dal TC Parma e MEF Tennis Events con il sostegno del Comune di Parma. Il supporto dei tanti presenti ha spinto la prima testa di serie oltre l’ostacolo nel confronto vinto 2-6 6-4 6-4 contro Maryna Zanevska, una delle note più liete della rassegna. In semifinale per la numero 7 del mondo ci sarà la montenegrina Danka Kovinic, che con il punteggio di 6-4 6-4 ha sconfitto l’ultima italiana in corsa, Jasmine Paolini. Nel quarto di finale che ha aperto il programma del TC Parma invece Mayar Sherif ha superato Lauren Davis per 7-6(2) 6-3. Sakkari passa ancora in tre set – Al suo arrivo al TC Parma, Maria Sakkari aveva messo in chiaro di voler vincere e di sapere che nessun match sarebbe stato facile. Le 2 ore e 22 minuti di battaglia contro Zanevska sono la riprova di un torneo dove ogni giocatrice può dire la sua: “Sapevo di dovermi riabituare a combattere ogni punto e solo passando da incontri come questo posso tornare ad esprimermi al meglio. Zanevska ha giocato bene tutta la settimana e sta facendo una grande annata, quindi mi aspettavo un test difficile. Nei momenti importanti sono stata più aggressiva e sono riuscita a vincere una partita dove le sensazioni che ho provato erano lontane dalla forma ottimale”. Attualmente al decimo posto della WTA Race per le Finals di Fort Worth (USA) - virtualmente nona vista l'assenza certa di Simona Halep - la greca sta inseguendo la qualificazione alla rassegna che vede al via le migliori otto della stagione: “Andare alle Finals è naturalmente un obiettivo realistico ed è ciò che voglio ottenere. Non dovessi riuscirci per me questo resterebbe un ottimo anno e l’anno prossimo avrei la chance di tentare di nuovo”. Kovinic elimina l’ultima azzurra in corsa – La montenegrina Danka Kovinic firma a Parma il miglior risultato a livello WTA della sua stagione. La vittoria per 6-4 6-4 su l’azzurra Jasmine Paolini permette alla numero 78 del mondo di accedere alla semifinale di prestigio contro Maria Sakkari. “Io e Jasmine siamo ottime amiche e non è mai facile affrontarla. Fisicamente sto crescendo e sono contenta della mia performance - evidenzia la tennista di Cetinje -. Finora ho affrontato sempre avversarie diverse e ho sempre saputo adattarmi, questo è davvero un buon segnale; anche perché dopo qualche settimana di riposo chiuderò la mia stagione sulla terra”. A fine match qualche rimpianto per Paolini, che in alcuni frangenti non ha saputo cogliere le chance concesse dalla rivale, ma al netto dell’epilogo restano anche per la toscana i due ottimi match giocati durante la settimana.

I risultati di giovedì 29 settembre

Quarti di finale Maria Sakkari (1) b.
Maryna Zanevska 2-6 6-4 6-4
Danka Kovinic b.Jasmine Paolini 6-4 6-4
Mayar Sherif b. Lauren Davis 7-6(2) 6-3

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sette vite Sakkari, a Parma è semifinale

ParmaToday è in caricamento