Domenica, 16 Maggio 2021
Sport

Rugby, prima amichevole amara per le Zebre: vince il Perpignan

La franchigia francese supera i parmigiani per 33-5 allo stadio Aimé Giral. Buona, comunque, la prova dei ragazzi di Gajan, attenti in fase difensiva e poco incisivi in attacco

Perpignan-Zebre, foto Zebre rugby

Perpignan - Zebre 33 - 5

Marcatori : p.t. 12’ m.Narroway tr.Hook (7-0); 28’ m.Hook tr.Hook (14-0); 32’ m.Giazzon (14-5) ; s.t. 21’ m.Tuilagi tr.Hook (21-5); 28’ m.David (26-5); 34’ m.Perez tr.Mélé (33-5);

Perpignan: Hume (60’ Fritz), Guitoune (60’ Sid), Catala (48’ Pujol), Piukala (53’ Catala, 79’ Guitoune), Planté (60’ Vilaret), Hook (72’ Hume), Mélé, Narraway (53’ Tuilagi) , Guiry (60’ Arnaudiés), Bezian (53’ Péréz), Taofifenua (46’ Vaahamahina), Leo (74’ Bezian), Mas (cap) (60’ Cotet), Terrain (60’ David), Pulu (53’ Schuster).All.Delpoux

Zebre: Sinoti (60’ Venditti), Sarto (40’ Benettin), Garcia (cap, 60’ Chiesa), Pace (40’ Quartaroli), Venditti (40’ Odiete), Orquera (20’ Chiesa,60’ Orquera) Chillon (40’ Tebaldi), Cristiano (40’ Belardo), Cattina (60’ Cristiano), Bergamasco (40’ Ferrarini), Van Vuren (40’ Caffini) , Geldenhuys (60’ Van Vuren), Ryan (30’ Leibson, 60’ Tripodi), Festuccia (30’ Giazzon,60’ Manici), De Marchi (25’ Perugini, 50’ De Marchi 60’ Aguero).All.Gajan

arb.Pascal Gauzére

Alla prima uscita ufficiale le Zebre subiscono una sconfitta contro i francesi del Perpignan. 33 - 5 il risultato finale ma la squadra è, comunque, promossa. C'è da rivedere solo la fase d'attacco viste le tante occasioni sprecate.

LA PARTITA

Nel primo tempo, dopo i primi dieci minuti a favore delle Zebre, la formazione francese alla sua prima azione va in meta con Narroway al 12' e con James Hook che trasforma la meta. I parmigiani cercano di reagire e ci provano con Orquera che, sfruttando un buco al centro della difesa avversaria, è fermato solo a 5 metri dalla linea di meta e due azioni importanti di Venditti e Sarto. Verso la mezzora, però, arriva il raddoppio del Perpignan con Hook che porta il risultato sul 14-0. Dopo qualche minuto arriva la reazione delle Zebre con Giazzon ma Chillon non centra i pali sulla trasformazione e si va sul 14-5 che chiude i primi quaranta minuti.

Nel secondo tempo le Zebre partono bene, difendendo in modo efficace e restando stabilmente nella metacampo catalana ma senza portare a casa alcuna segnatura. I parmigiani resistono fino al 60', poi la stanchezza e la differenza nello stato di preparazione porta i francesi a macinare gioco e mete: al 61' con Tuilagi, al 68’ con David e al 74’ con Péréz che chiudono sul 33-5.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rugby, prima amichevole amara per le Zebre: vince il Perpignan

ParmaToday è in caricamento