menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Matteo Guazzo - foto D. Fornari

Matteo Guazzo - foto D. Fornari

Ancona-Parma 2-1

Al 7' passa l'Ancona grazie a una responta maldestra di Zommers che gli recapita il pallone tra i piedi. Poi all'11' arriva la risposta di Nocciogol

Dal nostro inviato

ANCONA - Finisce 2-1, con il Conero impazzito di gioia che sguazza durante le note di un’Aida che sembra quasi uno sfottò. Il Parma segna con Nocciolini, ma prima aveva subito il gol di Daffara (7’), poi al 24’ del secondo tempo il gol che condanna i crociati lo segna Frediani. Seconda sconfitta consecutiva e serio rischio di terminare la giornata all’ottavo posto.

Che Morrone non avesse la bacchetta magica si sapeva ancora prima di cominciare quest’avventura. Catapultato nel mond dei grandi, il tecnico calabrese ha cercato di mettersi a disposizione della squadra, cercando di trasmettere tutto quello che ha. Oltre alla tattica, l’aggressività, l’intensità e soprattutto fame di vittoria. Il modo interessa poco, onestamente, c’è bisogno di prendere la partita in mano e portare via dal Conero una vittoria per risalire in classifica e vivere una settimana tranquilla. In attesa di un nuovo allenatore, che sia Morrone o chi per lui. Non comincia benissimo però l’avventura dell’ex capitano del Parma, perchén dopo 7’ Daffara sfrutta ‘l’assist’ di Zommers che gli recapita il pallone tra i piedi deviando una punizione innocente. Gol incassato, l’ennesimo su palla inattiva, ma stavolta la reazione è da Morrone. Il gol di Nocciolini dice che il Parma è vivo, e che non vuole mollare, con tutti i limiti che ha la squadra costruita dal duo romagnolo Minotti-Galassi. Grosse occasioni non ce ne sono state, né per l’una né per l’altra squadra, ma i crociati soffrono tertribilmente le palle inattive. E su qualcuna di queste Zomemrs non è il massimo e si diverte a creare pericoli per i suoi. Uscite strampalate, rinvii sbilenchi e rimproveri da parte dei compagni. Alla fine di un primo tempo poco esaltante,  Ricci viene atterrato in area da Nocciolini che lo tocca con le mani. Errore madornale dell’attaccante, ma l’alrbitro per fortuna non giudica falloso il suo intervento. E nel secondo tempo il Parma entra troppo molle in campo, lascia un po’ il pallino del gioco all’Ancona che non è pericoloso ma gioca e sembra stare meglio dei crociati, soprattutto dal punto di vista psicologico. Si prende in mano la partitae cerca di farla sua con caparbietà. E al 70’ arriva in maniera abbastanza buffa il gol che condanna i crociati. Frediani insacca Zommers dopo una corsa disperata di De Silvestro che regala l’assist vincente al compagno che non ha difficoltà a depositare in rete. Da qui in avanti la partita diventa cattiva, il Parma vuole pareggiarla ma non ne ha quasi mai la possibilità e tutto quello che succede avviene quasi per caso, per forza di inerzia. Guazzo ha l’opportunità di pareggiare, ma la mischia e la confusione in area non aiuta assolutamente. Finisce con l’Aida che risuona ma stavolta non siamo al Tardini, ma al Conero.

LA DIRETTA TESTUALE

IL TABELLINO 

ANCONA-PARMA 2-1

Marcatori: 7' p.t. Frediani (A), 11' p.t. Nocciolini (P), 24' s.t. Frediani (A)

anconalogo-2Ancona (4-2-3-1): Scuffia 6; Daffara 6,5, Moi 6,5 (46’ s.t. Barilaro ng), Ricci 6, Forgacs 6; ,Genolese 6, Zampa 6,5; Agyei 6,5 (37’ s.t. Kostadinovic ng), De Silvestro 6,5 (35’ s.t. Bariti ng) Samb 6, Frediani 7. A disp: Rossini, Malerba, Tassoni, Djuric, Voltan, Battaglia, Montagnoli, Bambozzi. All. Brini 6,5

parma-logo-nuovo-2Parma (4-3-3): Zommers 5; Benassi 5, Canini 5, Lucarelli 5, Nunzella 5,5; Corapi 5, Giorgino 5 (24’ s.t. Guazzo 5), Scavone 5; Nocciolini 6,5 (36’ s.t. Mazzocchi ng), Calaiò 5, Melandri 5,5 (19’ s.t. Baraye 5). A disp: Coric, Fall, Saporetti, Simonetti, Ricci, Mazzocchi, Miglietta, Evacuo. All: Morrone 5,5

Arbitro: Sig. Ranaldi di Tivoli

Note: Ammoniti: Agyei (A), Ricci (A), Nunzella (P), Daffara (A), Frediani (A), Benassi (P), Recupero: p.t. 1’- 6’ s.t.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Al Family Food Fight trionfa Parma con i Dall'Argine

Attualità

Covid: a Parma oltre 124 mila vaccinazioni

Attualità

Crolla il controsoffitto: Duc allagato

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento