menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ascoli-Parma 0-1 LE PAGELLE | Siligardi un lusso

Bene tutti: da Calaiò che ha sbloccato la partita a Baraye, da Munari a Iacoponi

Dal nostro inviato

ASCOLI - Ecco le pagelle di Ascoli-Parma 0-1

Frattali 6,5 - Sonnecchia per un bel po'. Svegliato dal colpo di testa di Monachello in avvio, si fa trovare pronto anche alla fine di una partita senza grossi patemi. Ottimo sempre sul colpo da biliardo di Monachello alla fine della gara. E in mezzo, quando Mogos salta solo su angolo. 

Mazzocchi 6 - Partita modesta, comincia bene e finisce in affanno. Sporco tecnicamente, spinge tanto soprattutto nel primo tempo, quando ara la fascia a sostegno di Siligardi. Poi si dimentica la diagonale su D'Urso e va in bambola. Da lì più nervoso e meno spensierato. 

Iacoponi  7 - Parte benissimo, chiude in crescendo, si avventura davanti sempre sicuro e prova anche a fare gol di testa. Un giocatore troppo importante per una squadra come il Parma che non può fare a meno di lui. 

Lucarelli 6 - Ordinaria amministrazione, gioca d'anticipo su Monachello e lo bracca. Gli scappa mezza volta. Sicuro e puntuale.

Gagliolo 6,5 - Giocatore dal rendimento strepitoso. Sostanza, sicurezza, grinta e corsa. Accompagna la fase offensiva e chiude puntuale su un cliente fisicamente difficilissimo come Addae. 

Dezi 5,5 - Non riesce a dare una sterzata alla sua stagione. Nonostante giochi senza pressioni, con molto spazio davanti perché la mediana di Cosmi gira a vuoto, non sfrutta la libertà che gli procura Siligardi. E quando deve chiudere la gara puntulamente ciabatta e pecca di egoismo davanti alla porta. Esce indolenzito. 

64' Vacca 6 - Entra bene, sporcando traiettorie di passaggio e mettendosi a fare da scudo. 

Munari 6,5 - Partita che abbina la sostanza e la qualità, si mette in mezzo e riesce ad essere decisivo per peso specifico e carisma. Tenace, guida la mediana con sapienza. 

90' Gazzola ng.

Barillà 6 - Comincia bene, cresce ma poi finisce rinculando troppo e sprecando qualche palla buona per chiudere i conti in anticipo. Gara di sostanza, generosa e positiva. Aspettando Scavone va bene così. 

Siligardi 7,5 - Giocatore fuori categoria, gioca una partita sontuosa, la migliore della stagione per costanza e ritmo. Alto livello di efficienza, giocate di categoria superiore, crea superiorità numerica e semina il panico in mediana. Sfiora più volte il gol, per poco non entra il pallone ma è nettamente il migliore in campo. Per distacco, considerando il fatto che finisce con un problemino fisico senza mollare. 

Calaiò 7 - Pronti via, stoppa il pallone, mira la porta e calcia verso Lanni sorprendendolo. Minuto 3', gol. Parma in vantaggio. Gioca palloni, li smista, pressa, va a coprire, sale e scende, si abbassa e si alza, mobile lungo il fronte d'attacco. Un giocatore vitale per questo Parma. 

Baraye 6,5 - Quando vede Mogos si esalta. L'ex della Reggiana per fortuna non dovrà più marcarlo. Imprendibile, si incaponisce a caccia del gol, lo cerca e per poco non lo trova. Lanni è bravissimo e si supera. 

82' Di Gaudio ng

D'Aversa 7 - Aggredisce la partita in maniera incredibile. Parte bene, trova il vantaggio subito e domina la gara. Per costanza, efficienza e ritmi il Parma è uno dei più belli della partita. Grande intensità e soprattutto grande applicazione. 

-> Tutti i risultati sportivi dei campionati locali

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Festa di Liberazione: ecco il programma del 25 aprile a Parma

Attualità

Vaccino Moderna: Sda consegna oggi altre 21.600 dosi

Attualità

Cgil: assemblea per far ottenere i rimborsi ai rider

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Scuola, retromarcia sull'apertura: sarà al 60% e non al 100%

  • Cronaca

    Covid, 76 nuovi casi e 3 morti

  • Cronaca

    Covid: a Parma e provincia riaprirà un ristorante su due

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento