menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Vigilia contro l'Ascoli, D'Aversa: "Gli altri risultati? Pensiamo a noi"

Il tecnico crociato: "Affrontiamo una squadra tosta, che ha fatto punti in casa e che si è trasformata. Dovremo essere attenti a tutto"

Dal nostro inviato 

COLLECCHIO - Il Parma va ad Ascoli con la consapevolezza che il turno precedente si è chiuso con risultati favorevoli e che questi potrebbero spingere in avanti i crociati e permettergli di coltivare ancora il sogno. D'Aversa però smorza i toni: "Pensiamo solamente al nostro campionato, siamo concentrati su quello che dobbiamo fare noi. La formazione? Quando ci sono delle partite così ravvicinate si aspetta sempre l'ultimo momento per decidere la formazione. Anche se si fanno calcoli bisogna cercare di mettere in campo la miglior squadra possibile pensando solamente all'impegno e agli avversari. Ciciretti? Viene da un periodo di infortuni ed è normale che sia un po' in ritardo dal punto di vista della condizione fisica. Se andiamo ad analizzare la partita abbiamo visto che la squadra ha fatto bene contro il Cittadella,  abbiamo creato sei palle gol nitide e la gara poteva essere vinta tranquillamente. Ma per bravura degli avversari, in particolare del loro portiere, e per colpa nostra, la gara è finita 0-0. Ma mi tengo la prestazione. L'Ascoli è una squadra difficile da affrontare soprattutto in casa dove in questo momento hanno tutto per poter fare bene. Serenità maggiore, risultati e voglia di vincere.

Sarà una partita con notevoli difficoltà, dovremo essere bravi noi a limitarli. Ultimamente in casa stanno facendo benissimo, i risultati li hanno tirati fuori da situazioni difficili. Affronteremo spesso squadre che devono salvarsi, ed è statisticamente provato che queste nel girone di ritorno fanno sempre più punti. L'Ascoli è una squadra che in casa dà fastidio sempre. Partirà forte, sfrutterà la situazione ambientale. Ci sarà una spinta maggiore da parte della curva che rimane molto legata alla squadra.  Sotto l'aspetto caratteriale ci sarà da reggere l'urto, dovremmo essere pronti fisicamente ad affrontare giocatori di struttura".

-> Tutti i risultati sportivi dei campionati locali

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Lunedì Parma e l'Emilia Romagna in zona gialla"

Attualità

Festa di Liberazione: ecco il programma del 25 aprile a Parma

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Parma torna in zona gialla: cosa cambia

  • Attualità

    "Lunedì Parma e l'Emilia Romagna in zona gialla"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento