menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Parma | La difesa torna a 3, contro l'Atalanta Cassano e Coda davanti

Donadoni lavora prima sul sintetico per provare un inversione di rotta e risanare una squadra che perde da tre turni pee vincere. Mendes, Felipe e Lucarelli i centrali con Ristovski, Gobbi e De Ceglie sugli esterni

La sfida con l'Atalanta si avvicina. Bergamo e Parma sono città accomunate dallo stesso destino calcistico. Bene lo scorso anno, benissimo, male in questo inizio. La Dea non vince da quattro turni, persi consecutivamente in malo modo. Venerdì cadono i 107 anni del club. E la festa vorrebbero farla fino a domenica. Quando alle 15 affronteranno il parma di Donadoni, un ragazzo di Zigonia che ha sempre l'Atalanta nel cuore ma che deve batterla per forza. L'ultima volta a Bergamo è finita 4-0 per il Parma.  Oggi la storia è cambiata e parecchio. La squadra non è più la stessa. C'è sempre Cassano, che farà coppia con Coda. In avanti toccherà a loro sbaragliare la retroguardia di Colantuono bucata da sei giornate come quella del Parma.

Mentre i compagni sul sintetico provano esercizi per la difesa FantAntonio e Coda si dilettano con Bortolazzi in schemi di attacco. Dai e vai, velo e imbeccata di Cassano per Massimo che prova a segnare anche di tacco. Si scambiano di ruolo, sono affiatati. Vanno d'accordo e si trovano. Uno va incontro alla palla l'altro aspetta e con il movimento si trova davanti al portiere. Bene avanti, 11 gol sono tanti come quelli presi, 14, troppi. Con i nazionali assenti, si aspettano Belfodil e Acquah, non ci sono nemmeno Jorquera e Costa. La volontà di Donadoni sembra essere quella di provare inizialmente una difesa a tre, con tentativo di dare al reparto arretrato copertura e uomini. Tre centrali di ruolo e due esterni che faranno il lavoraccio di prendersi cura della fase offensiva e difensiva accompagnando con passo svelto il gioco che passa per il mezzo dove Lodi guiderà ancora la squadra presumibilmente. Tra gli assenti anche Palladino. 

-> Tutti i risultati sportivi dei campionati locali

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid: green pass in arrivo dal 10 maggio

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid, 62 nuovi casi e due morti

  • Attualità

    Prenotazioni per chi ha dai 60 ai 64 anni: a Parma 28 mila persone

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Attualità

    Un nuovo pulmino per la Pubblica in nome di Tommy

  • Attualità

    Mercateinfiera rinnova l'appuntamento ad ottobre 2021

  • Cronaca

    Il Giro d'Italia passa da Parma

  • Attualità

    Meteo: ecco che tempo farà nel week end del 1° Maggio

Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento