menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Al via il bando Diritto allo Sport: 15 giorni per entrare in graduatoria

Il Comune mette a disposizione 50 mila euro a favore dei ragazzi tra i 6 e i 15 anni che praticano attività sportive in strutture riconosciute dal Coni. Un aiuto per le famiglie a basso reddito come incentivo allo sport

Da oggi, e per i prossimi 15 giorni, sul sito dell’Albo Pretorio online - all’indirizzo https://albo.comune.parma.it/ - resterà pubblicata la graduatoria provvisoria del bando “Diritto allo Sport”, che prevede l’erogazione di contributi economici per i ragazzi dai 6 ai 15 anni che praticano attività sportiva in strutture riconosciute dal Coni e che appartengono a famiglie a basso reddito. Le domande inserite nella graduatoria sono 369, mentre la graduatoria in forma cartacea è consultabile anche al piano meno uno del Duc.

Allo scadere del quindicesimo giorno la graduatoria diventerà definitiva, e l’assessorato allo Sport procederà all’erogazione dei contributi, che ammontano ad un totale di circa 50 mila euro. La cifra è stata implementata rispetto al passato, considerato l’aumento del 50 per cento delle richieste rispetto all’ultimo bando.


“Con questa operazione – afferma l’assessore allo Sport, Roberto Ghiretti – il Comune si mostra vicino alle famiglie, soprattutto a quelle a basso reddito, in modo da incentivare la diffusione della pratica sportiva fra i più giovani. Inoltre, l’aumento delle domande registrate nell’ultimo anno è un segnale concreto di attenzione delle famiglie verso la pratica sportiva”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ponte Verdi sul Po: chiusura totale domenica 28 febbraio

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: oltre 160 casi e due morti

  • Cronaca

    Teatri e cinema riapriranno il 27 marzo

  • Cronaca

    Parma rischia di finire in zona rossa dal 1° marzo

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento