menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto D. Fornari

Foto D. Fornari

Bassano-Parma 1-0 | Altro tonfo, crociati senz'anima

Al 14' del secondo tempo Fabbro punisce un Parma orrendo

Dal nostro inviato

BASSANO DEL GRAPPA – E’ ufficiale: il Parma ha il potere di resuscitare le squadre in difficoltà. Lo ha fatto con l’Ancona (un punto nel 2017), lo rifà con il Bassano (due punti in dieci gare). Lo fa senza giocare, senza lottare e con un tiro in porta. Squadra lunga e senza mordente che perde la seconda partita consecutiva.

Nessuna risposta rispetto a quello che la gente si aspettava. Niente di niente. Formazione tipo quella che D’Aversa schiera grazie anche ai ritorni di Munari e Scavone a centrocampo. C’è anche Nocciolini dal 1’ rispetto alla partita del Tardini. Nonostante questo l’inizio è tutto del Bassano che si costruisce un paio di occasioni buone per passare in vantaggio.  Una capita sulla testa di Grandolfo, l’altra invece sui piedi di Fabbro che toccato da Scaglia si lascia andare. Il Mercante si infiamma e a ogni intervento ribolle di rabbia anche per la decisione dell’arbitro che ha lasciato correre in occasione del contatto. La squadra di Bertotto è quadrata, compatta e bella, gioca un buon calcio e costringe quella di D’Aversa a difendersi e a subire. E per fortuna che quelli del Bassano non sono precisi sotto porta altrimenti i crociati sarebbero nettamente sotto.

LE PAGELLE 

Ai punti meriterebbe la squadra di Bertotto che triplica puntualmente le marcature e riesce a pressare a tutto campo. Parma lungo e senza idee, se non quella del lancio lungo con Lucarelli e Scozzarella che ci provano sempre a verticalizzare, si fa per dire, appena hanno il pallone tra i piedi. Frenesia e giro palla lentissimo permettono al Bassano di rimettersi a posto in fretta. E per i crociati si fa difficile. Al quarto d’ora del secondo tempo però, il Parma va sotto nel momento migliore, anche qui si fa per dire, grazie al gol di Fabbro che fredda Frattali con un destro in corsa di prima intenzione. Palla persa i Baraye, che ha dato via al gol che condanna un Parma orrendo. Che resta a galla grazie a Frattali che smanaccia su tentativo di Grandolfo. Prende coraggio la squadra di D’Aversa anche se è tardissimo: prima del doppio cambio, Mazzocchi per Scavone e Sinigaglia per Nocciolini, Lucarelli ha l’occasione per pareggiare. Sul suo colpo di testa è bravo Rossi che si sporca i guanti al minuto 78’. Parma a trazione anteriore con il 4-2-4: Mazzocchi e Baraye sugli esterni con Calaiò affiancato da Sinigaglia. Non cambia nulla, i crociati perdono male e vanno sotto la curva a scusarsi dai tifosi ancora una volta eccezionali.

DIRETTA

IL TABELLINO

BASSANO VIRTUS-PARMA 1-0

Marcatori: 14’ s.t. Fabbro (B)

bassanologo-2BASSANO VIRTUS (4-3-3): Rossi 6.5 ; Formiconi 7, Pasini 6,5, Bizzotto 6,5, Crialese 6,5; Bianchi 6, Fabbro 7,5, Laurenti 7 (43’ s,t, Gerli ng); Minesso 6,5, Grandolfo 6,5, Candido 6 (31' s.t. Ghasi ng). A disp: Piras,  Bastianoni,, Soprano, Bernardi, Fracaro, Tronco, Gerli,, Gashi, Maistrello. All. Bertotto 7

parma-logo-nuovo-2-2PARMA (4-3-3): Frattali 6; Iacoponi 5, Di Cesare 5, Lucarelli 5,5, Scaglia 5; Munari 5, Scozzarella 4,5, Scavone 5 (36' s.t. Mazzocchi ng); Nocciolini 5 (36' s.t. Sinigaglia ng), Calaiò 5, Baraye 4,5. A disp: Zommers, Fall, Corapi, Mazzocchi, Giorgino, Nunzella, Ricci, Coly, Simonetti, Edera, Sinigaglia, Messina. All: D'Aversa 5

Arbitro: Paolini di Ascoli Piceno

Note: Ammoniti: Scavone (P), Munari (P), Candido (B). Angoli: Recupero: p.t. 1’- s.t. 2’. Angoli: 10-4.


 

-> Tutti i risultati sportivi dei campionati locali

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Lunedì Parma e l'Emilia Romagna in zona gialla"

Attualità

Festa di Liberazione: ecco il programma del 25 aprile a Parma

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Parma torna in zona gialla: cosa cambia

  • Attualità

    "Lunedì Parma e l'Emilia Romagna in zona gialla"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento