Venerdì, 17 Settembre 2021
Sport

Prove di tridente: con Gervinho e Pellè, uno dei romeni o Karamoh

Man e Mihaila tornano giovedì, mentre il francese non è in grandissima forma

Il ritorno dei Nazionali è atteso in casa Parma come … la mattina di Pasqua. D’Aversa riavrà tutti a disposizione completa venerdì, gli ultimi rientri saranno quelli dei romeni Dennis Man e Valentin Mihaila (che ne ha giocata solo una dall'inizio con la Romania), chiamati all’ultimo sforzo nella partita di qualificazione al Mondiale del Qatar 2022 della Romania contro l’Armenia. La procedura che vale per tutti, al rientro dall’estero, è chiaramente vincolata al tampone: la negatività è il requisito fondamentale per rientrare in gruppo. Intanto oggi è arrivato anche Juraj Kucka, sempre in campo nella Slovacchia contro Cipro, Malta (45’) e Russia. Assieme ai romeni, rientrerà anche Jasmin Kurtic, sempre in campo contro la Slovenia per 90’, contro Croazia, Russia e Cipro.

Considerando che la partita di fondamentale importanza ci sarà sabato, con il Benevento sarà uno scontro diretto da non sbagliare, Roberto D’Aversa dovrà fare tutte le valutazioni del caso, per mandare in campo la miglior formazione al netto dei recuperi dei suoi calciatori, impegnati in questo folle tour per l’Europa con una pandemia dilagante. Mentre Gervinho lavora in gruppo e si candida per una maglia da titolare (l’ultima presenza contro la Fiorentina), Karamoh va a caccia della miglior condizione fisica. Il talento francese non ha brillato nell’ultima apparizione contro il Genoa, ma potrebbe essere chiamato in causa per la gara di Benevento, dove c’è un disperato bisogno di tre punti.

Considerando che Mihaila e Man rientreranno circa 48 ore prima della partita, avranno un solo allenamento nelle gambe con il gruppo, potrebbe toccare proprio all’esterno nato ad Abidjan comporre il tridente per lanciare la sfida a Inzaghi. Che ha avuto a disposizione due giorni prima Ionita, dopo l’accordo con la Moldavia per far rientrare il calciatore alla base.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Prove di tridente: con Gervinho e Pellè, uno dei romeni o Karamoh

ParmaToday è in caricamento