Bologna-Parma 2-2 LE PAGELLE | Iacoponi, un leader, Kulusevski, un genio

Il primo gol del difensore crociato in Serie A (è il decimo giocatore andato in gol nel Parma) è stato una gemma che ha impreziosito la sua grandissima partita

Simone Iacoponi - foto Ansa

Dal nostro inviato
BOLOGNA - Ecco le pagelle di Bologna-Parma 2-2:

Sepe 6,5 – La prima parata non è impegnativa, la fa su Mbaye, la seconda richiede un po’ di prontezza e con la mano di richiamo smanaccia il destro di Dzemaili. Sul gol incolpevole. 

Iacoponi 7,5 - E’ il più libero dei tre centrali. Con il solo Palacio ad agire stabilmente la davanti non ha obblighi particolari e si può affacciare dalle parti di Skorupski. Partita mastodontica, impreziosita da una gemma: il gol da centrocampista vero. 

Dermaku 7 -  Puntuale, deve marcare Palacio che quando segna era nelle consegne di Kulusevski. Sulle palle sporche ci arriva sempre. Salva su un paio di situazioni mettendosi davanti a Palacio. 

Bruno Alves 6,5 – Gioca come terzo di sinistra, la difesa è il suo regno e con i palloni alti governa. Puntuale nel fare la guerra, si immola su Orsolini. 

Darmian 6 – Ha contro Sansone, non lo soffre tanto grazie anche al raddoppio puntuale di Iacoponi. Accompagna quando può, più nella ripresa che nel primo tempo. Ma crea superiorità.

Scozzarella 6 – essenziale per il gioco di D’Aversa, calamita una quantità industriale di pallone. Deve più preoccuparsi di distruggere più che di costruire, ma c’è bisogno di lui a centrocampo. Esce per infortunio. 

15' s.t. Brugman 6 – Non è Scozza, ci mette un attimo a registrarsi, ma quando capisce cosa deve fare lo fa e chiude tutto. 

Barillà 5,5 - Un po’ in ombra, Nino si prende la responsabilità di rincorrere i suoi dirimpettai. Lo fa bene fino a un certo punto, poi esce per rifiatare e dare spazio a Grassi. 

29' s.t. Grassi 5,5 - Si rivede dopo tanto tempo, e si vede. Pasticcia invece di tenere il pallone lontano si avventura in un dribbling da solo che gli avversari intercettano. Poteva gestire meglio alcune situazioni.

Gagliolo 6,5 – Fa il quarto di centrocampo o il quinto di difesa, lo fa bene, con i tempi giusti, giocando una grande gara. Qualche sbavatura, ma assiste entrambe le fasi. 

Kulusevski 7,5 – Primo gol da urlo, giocate fantastiche, gara positiva. Si fa bruciare da Palacio sul gol, ma non è il suo mestiere e allora si rifà con una grande sgroppata che culmina con sinistro che sbatte sul palo. Tiene su il pallone, la squadra e fino a quando ci riesce gioca con Kucka che è una meraviglia. 

Kucka 7 – Da centravanti, fa benissimo. Assist a Iacoponi per il 2-1, tanti palloni di testa lavorati per i compagni e tante giocate positive. Si sacrifica in una ruolo non suo, riesce a gestirsi e uscire con grandissima personalità dai duelli contro i gladiatori del Bologna. 

Sprocati 5,5 - Un po’ in ombra rispetto alla gara del Tardini contro la Roma. Meglio in fase di possesso, in fase difensiva fatica a trovare il bandolo della matassa. Esce per Laurini. 

40' s.t. Laurini sv – Da una mano alla fase difensiva, cade con gli altri quando Dzemaili affonda il colpo ma aiuta i suoi compagni a serrare i ranghi. 

D’Aversa 7,5  - Incredibile come questo allenatore sorprenda e riesca a infondere nei suoi giocatori sicurezza anche quando è senza certezze. Si prende la zona centrale, raddoppia e triplica i portatori e si distende con grandissima pericolosità, merito di un acume tattico non indifferente e spiccato, che lo esalta nei momenti di deficit. Punito oltremodo dai suoi giocatori, incapaci di gestire il possesso a 30’’ dalla fine.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dichiarazione dei redditi: dal 1° gennaio 2020 le spese da detrarre non possono essere pagate in contanti

  • Si schianta fuori pista: muore sciatore parmigiano di 39 anni

  • Calendario di Miss Nonna 2020: per il mese di agosto c'è una nonna parmigiana

  • Tragedia in stazione: uomo travolto ed ucciso da un treno

  • Pizzarotti a Salvini: "Ecco il delirio di un uomo, tu non mandi a casa proprio nessuno"

  • "Rimborsi raddoppiati per gli interventi chirurgici", sequestro di oltre 1 milione di euro alle Piccole Figlie: denunciati direttore e dirigente medico

Torna su
ParmaToday è in caricamento