menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Lauria in gol con una tripletta contro il Borgotaro - foto di D. Fornari

Lauria in gol con una tripletta contro il Borgotaro - foto di D. Fornari

Il Parma ne fa 5 al Borgotaro, ma Lauria si ferma

L'esterno accusa un dolore alla muscolo della gamba sinistra e si ferma per precauzione: a segno lui con tre reti, Guazzo e Musetti

Il Parma va in scioltezza e supera in maniera abbastanza agevole il Borgotaro che, a domicilio, tiene bene fino al ventesimo. Da lì in poi è una giostra di gol. Finisde 5-0. I ragazzi di Apolloni si divertono e, in dieci minuti, scatenano sui padroni di casa la loro potenza di fuoco. Lauria è protagonista nel bene e nel male perché, dopo aver messo a segno una tripletta in cui mostra buona parte del suo bagaglio tecnico, esce perché sente tirare la coscia al 33', dopo il terzo gol. Un tiro di sinistro che si insacca alle spalle di Marziani che non può nulla neanche sugli altri due gol. Al 17' di puro opportunismo devia in rete la palla di Miglietta, che si era avventato sull'assist di Sereni da destra. Dopo 5' raddoppio di testa sempre sull'asse Miglietta-Lauria, con Fabio che sigilla un'azione deliziosa. Poi al 33' lascia il campo per motivi precauzionali, perché sente tirare dietro la coscia. Il Parma con il 4-4-2 viaggia che è una bellezza, va fluido sulle fasce con Melandri e Sereni nel primo tempo, Mazzocchi e lo stesso Sereni nel secondo, quando la squadra di aPolloni alza i giri e in mezzo mette Ciccio Corapi a dirigere il traffico e Rodriguez a fare legna. La partita del paraguaiano dura però una mezz'oretta scarsa dato che anche lui esce per problemi fisici, lasciando il posto a Simonetti che aveva cominciato il secondo tempo di fianco a Cacioli. L'ingresso di Mulas lo riporta sulla mediana e lui diligentemente si mette lì a prenderle e darle. Pronti via, il secondo tempo comincia con Musetti che ribadisce in rete un pallone di Mazzocchi toccato dal portiere e con Guazzo che spara di controbalzo mentre scatta in profondità su lancio di Ciccio Corapi. Poverissimo del Parma che gestisce bada soprattutto a evitare gli infortuni.
 

-> Tutti i risultati sportivi dei campionati locali

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

"Lunedì Parma e l'Emilia Romagna in zona gialla"

Attualità

Festa di Liberazione: ecco il programma del 25 aprile a Parma

Ultime di Oggi
  • Attualità

    "Lunedì Parma e l'Emilia Romagna in zona gialla"

  • Cronaca

    Covid: novanta nuovi casi e un decesso

  • Attualità

    Vaccino: entro fine mese in arrivo 354mila dosi

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento