Bruno Alves, priorità al Parma ma il Genoa ci prova

Il capitano avrebbe dato la precedenza ai crociati

Lucarelli e Bruno Alves - foto parmatoday.it

Il Parma cambia pelle. Il mercato prosegue sotto traccia, la società ha programmato i suoi investimenti, con lo scopo di consegnare a Fabio Liverani i giocatori funzionali al suo modo di interpretare il calcio. Ma il mercato in entrata sembra essere bloccato dalle uscite. E tra quelle programmate ci sarebbe anche quella che riguarderebbe Bruno Alves. Il capitano ha ribadito la sua volontà di chiudere la carriera nel Parma, legato da un altro anno di contratto con la squadra crociata. Stando alle ultime indiscrezioni, il giocatore portoghese non sarebbe uno dei punti fermi del nuovo corso, dettato dalla politica di ringiovanimento della rosa e del contenimento dei costi. Per questo avrebbe preso in considerazione l'idea del Boavista. Ma su di lui si sono accese le sirene del Genoa, in particolare le attenzioni dell'ex direttore sportivo del Parma Daniele Faggiano, che avrebbe formulato un'offerta al difensore di Povoa de Varzim. Un anno in Liguria, con la promessa di essere un punto fermo della retroguardia di Maran. La priorità di Bruno Alves sarebbe quella di dare precedenza al Parma: il capitano aspetta una mossa dalla società. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo Dpcm di Natale, scatta lo stop ai viaggi: ecco quando ci sarà il divieto di spostamento

  • Covid: Parma zona gialla da domenica 6 dicembre

  • Pasta al glifosato: ecco i marchi che la contengono (e quelli da non dare ai bimbi)

  • Ferie blindate: niente vacanze in montagna e divieto di spostamento fuori regione per i parmigiani

  • Nuova ordinanza: Parma resta arancione, negozi aperti la domenica

  • Verso il lockdown di Natale: coprifuoco e stop agli spostamenti tra regioni

Torna su
ParmaToday è in caricamento