Cagliari Parma 0-0 | Pari incolore al Sant'Elia, gialloblu imprecisi

Colomba perde Giovinco ma guadagna un punto in una gara brutta e senza particolari emozioni. Galloppa nel finale spreca un pallone d'oro. Gialloblu che si consolano con il rientro di Floccari

Il capitano del Parma, Stefano Morrone - Tm News Infophoto

Colomba mantiene la sua imbattibilità in Sardegna, dove ha allenato per 79 giorni il Cagliari che oggi lo ha fermato sul pareggio. Ma nel pomeriggio magro sull'isola perde Giovinco per un problema muscolare e guadagna un solo punto. La sfida tra fantasisti dura venti minuti perchè la Formica da forfait. Toccherebbe a Palladino fare le sue veci, ma non è incisivo e viene richiamato in panchina dal suo allenatore. Ballardini sceglie Larrivey e non Thiago Ribeiro in avanti, con l'argentino affiancato da Ibarbo, rivelazione sarda del'ultima ora. Dietro di loro agisce Cossu, che si è ripreso il suo posto da trequartista. Colomba si affida invece a Floccari che scende in campo dal primo minuto e non a partita in corsa, come si poteva ipotizzare. Dietro di lui Giovinco. Pellè e Modesto restano in panchina.

IL MATCH - Se Colomba lo ha scelto un motivo ci sarà. Nel giro di due minuti, il centravanti impegna Agazzi due volte, prima con un destro incrociato, poi con una frustata di testa, ma entrambe le volte sbatte su Agazzi. Giovinco e compagni si mostrano più intaprendenti degli avversari, ben messi in campo sono protagonisti di un avvio di gara molto convincente e veloce, come aveva promesso il mister durante la conferenza stampa di vigilia. Compatto e attento, il Parma prende il pallino del gioco in mano, cosa abbastanza insolita in trasferta. Giovinco danza tra le linee e Galloppa prova a mescere gioco sulle fasce, con Biabiany che cerca di sfuttare la sua velocità. Va veloce il francese, Agostini ha un bel da fare per fermarlo. Il dominio gialloblu sul piano del gioco dura una ventina di minuti o poco più. Colomba, dopo un inizio davvero incoraggiante, deve fare a meno del suo asso, Giovinco si è fatto male calciando la punizione dal limite. Fuori la Formica Atomica, dentro Palladino. Dall'altro lato Cossu si vede poco, Nainggolan è rude e fa sentire i suoi muscoli in mezzo. Conti compensa l'assenza di Giovinco, anche lui esce per un infortunio, al suo posto Ekdal. Il Cagliari esce alla distanza e si mostra pericoloso con Ibarbo prima e Larrivey dopo, ma i tentativi degli attaccanti rossoblu sono imprecisi e favoriscono Mirante che, in chiusura di primo tempo, si vede sfilare sul palo destro il tiro de "El Bati" lanciato da Cossu. Paletta se lo dimentica e il suo connazionale ha il tempo di calciare da buona posizione. La partita si fa intensa e Morrone, prima del fischio di Brighi, ha il tempo di inserirsi alla sua maniera e colpire il pallone di testa. La sfera finisce fuori di poco e si va negli spogliatoi.

Il Parma torna in campo con lo stesso piglio aggressivo di come lo aveva lasciato. Biabiany è il solito, la prima azione della ripresa porta la sua firma. La rimessa lunga di Zaccardo lo pesca in area, lui sale bene di testa ma nessuno riesce a deviare il pallone da pochi passi. Partita che si addormenta con il passare del tempo, Palladino non è Giovinco, Floccari gioca bene con la palla al piede ma è lontano dalla porta. Biabiany non è ispirato come nel primo tempo. Il Cagliari fa vedere di più ripsetto a quanto mostrato nella prima frazione, ma fa comunque poco per invertire la rotta. Ci prova Colomba che ritorna sulle sue e sostituisce Palladino, abbastanza contrariato, con Modesto, mantenendo inalterato lo schieramento tattico. Valiani va a destra e Biabiany va in attacco, con Floccari chiamato ad innescare il francese. Ma tocca a Mirante disinnescare invece la bomba di Cossu che appena si libera e ha un po' di spazio si fa pericoloso. Modesto è fresco e regala a Floccari una palla arretrata, sulla quale l'attaccante si avventa e tira immediatamente. Agazzi è pronto. Come quando di pugno sventa la palla di Valiani indirizzata sulla testa di Floccari. Testa che anche Galloppa ci mette sul filo, ma in maniera clamorosa sbaglia davanti ad Agazzi immobile. Pari tutto sommato giusto, tra due squadre che ad un certo punto del match decidono di non farsi male.

LA SVOLTA - Primo tempo molto positivo da parte del Parma, con Floccari che gioca molto per i compagni. Arretra e prende palla cercando gli inserimenti  di Giovinco fino a quando resta in campo, o Biabiany. Chiuso Cossu, il Cagliari fa poco e cerca le fiammate di Ibarbo, ma il Parma è compatto e rischia poco.

LE PAGELLE

IL TABELLINO CAGLIARI-PARMA 0-0

CAGLIARI 4-3-1-2
1Agazzi, 14Pisano, 21Canini, 3Ariaudo, 31Agostini, 8Biondini, 5Conti (dal 23' p. t. 20Ekdal), 4Nainggolan, 7Cossu, 9Larrivey (dal 18' s. t. 19Ribeiro), 23Ibarbo
A disp: 25Avramov, 2Gozzi, 24Perico, 30Rui Sampaio, 32Cepellini
All. Ballardini

PARMA 4-4-1-1
83Mirante, 5Zaccardo (dl 11' s. t. 33Santacroce), 29PAletta, 6A. Lucarelli, 18Gobbi, 7Biabiany, 4Morrone, 8Galloppa, 80Valiani, 10Giovinco (dal 20' p. t. 22Palladino), 11Floccari
A disp: 1Pavarini, 3Feltscher, 23Modesto, 28Jadid, 99Pellè
All. Colomba

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Arbitro: SIg. Brighi di Cesena
Ammoniti: al 43' p. t. Valiani (P), al 15' s. t. Valiani (P), al 20' s. t. Santacroce (P), al 27' s. t. Biondini (C), al 47' s. t. Cossu (C)
Espulsi: nessuno

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid, un nuovo Decreto tra domenica e lunedì: chiusura alle 22 e lockdown nel week end

  • Coronavirus: chiusure generalizzate e coprifuoco alle 22

  • Covid: da lunedì 19 ottobre a Parma al via i test gratuiti nelle farmacie

  • Covid, in arrivo un nuovo Dpcm: limitazioni su orari e spostamenti

  • Smart working allargato, coprifuoco dalle 22 e chiusura palestre: come potrebbero cambiare le regole anche a Parma

  • Marito e moglie positivi al Covid escono di casa per aiutare l'amico fermato senza patente: denunciati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento