rotate-mobile
Lunedì, 17 Giugno 2024
RABBIA CROCIATA

Pederzoli non ci sta: "Rigore inaccettabile, viziato da un fallo sul portiere"

Il direttore sportivo del Parma nel post partita: "Il verdetto del campo lo accettiamo, ma non deve essere condizionato da situazione incomprensibili e inaccettabili. E’ un rigore inaccettabile"

Alla fine della partita contro il Cagliari, persa in rimonta dal Parma per 3-2, il direttore sportivo crociato Mauro Pederzoli non nasconde la rabbia e l'amarezza per il risultato figlio, a suo dire, anche di un arbitraggio non adeguato: "Facciamo i complimenti al Cagliari - ha detto a Sky il dirigente del Parma - che ha fatto una grande partita e complimenti anche al Parma. Ma siamo insoddisfatti e crediamo che serva ben altro come arbitraggio per queste partite. Abbiamo pagato delle situazioni incredibili. Usciamo con 5 ammoniti che entrano in diffida, nessuno del Cagliari. E poi questo rigore che è incredibile perché viziato da un fallo sul portiere che non è stato rivisto al Var.  Ci piacerebbe sapere come funziona il Var e ci piacerebbe avere più attenzione perché ci stiamo giocando qualcosa di importante. Il verdetto del campo lo accettiamo, ma non deve essere condizionato da situazione incomprensibili e inaccettabili. E’ un rigore inaccettabile".

"Spiegazioni? In campo è normale, purtroppo nessuno da spiegazioni in campo. Sarebbe bello riceverlo - ha continuato a spiegare Pederzoli -. Mi interessano i fatti: usciamo sconfitti per un episodio che grida vendetta. Non ho nessun dubbio che questo sarà il Parma di sabato, siamo arrabbiati, ovviamente delusi ma convinti di essere una squadra importante che ha tutte le chance per aggiustare la situazione. Abbiamo un allenatore bravissimo, lo abbiamo sempre detto e siamo sempre più convinti del lavoro che stiamo portando avanti".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pederzoli non ci sta: "Rigore inaccettabile, viziato da un fallo sul portiere"

ParmaToday è in caricamento