rotate-mobile
Mercoledì, 28 Settembre 2022
Calcio

Charpentier, conto alla rovescia: il francese 'vede' il Frosinone

Si ferma Romagnoli: lesione al retto femorale. In dubbio anche Bernabé, che verrà valutato giorno per giorno, oltre al difensore uscito all'intervallo della partita con l'Ascoli

La settimana che sta per finire è servita a Fabio Pecchia per mettere lavoro nelle gambe dei suoi ragazzi: la ripresa del campionato mette il Parma di fronte a un avversario tosto. Il Frosinone di Grosso e dell'ex Stefano Morrone è stato costruito per recitare una parte da protagonista nel complicato cammino della Serie B. Servirà una squadra al completo per continuare a correre sulla strada tracciata ad Ascoli.

Per fare in modo che non sia solo un exploit isolato, la prestazione del De Duca va innaffiata con la continuità. A partire dalla ripresa del campionato, in quella che sarà una sfida capace di richiamare alla memoria recente qualche storia tesa tra i club che per un paio di stagioni si sono contesi la Serie A e la salvezza. In questa settimana senza partite, Pecchia è a lavoro per recuperare Simone Romagnoli. A proposito del difensore uscito a metà della partita contro l'Ascoli, lo staff medico del Parma ha comunicato che l'ex Empoli ha riportato una lesione muscolare del retto femorale destro. Si spera che in una settimana la 'ferita' si rimargini, Romagnoli è una pedina fondamentale nello scacchiere del tecnico di Formia. Che in fondo spera di riavere a disposizione anche Adrian Bernabé. Il risentimento alla coscia sinistra è più fastidioso del previsto, toccherà allo staff medico dichiararlo guarito. Il ragazzo migliora ma il suo recupero pieno va valutato giorno dopo giorno. 

Chi potrebbe strappare la prima convocazione stagionale è Gabriel Charpentier. L'attaccante potrebbe riabbracciare proprio la sua ex squadra dopo la sosta, quella dove ha trovato maggiore continuità nel corso della sua carriera e con la quale è arrivato in doppia cifra in termini di gol. In 22 gare ha segnato 10 reti, con una media di un gol ogni 105'. Il suo recupero è questione di tempo. Queste settimane sono servite al francese per tornare a lavorare sul campo e riassaporare le sensazioni che vuole rivivere con la maglia del Parma. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Charpentier, conto alla rovescia: il francese 'vede' il Frosinone

ParmaToday è in caricamento