rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Calcio

Maresca: "Vittoria fondamentale, Gigi fuoriserie"

Il tecnico del Parma: "Benedyczak? Ho sbagliato fino ad oggi e me ne assumo la responsabilità per non avergli dato più spazio, ma ci sono altri che devono recuperare"

Al termine del match vinto 1-2 sul campo del Cittadella, ecco il commento in sala stampa del tecnico dei Crociati Enzo Maresca: “Abbiamo fatto qualche cambio, dovuto all’avversario che sapevamo soffre l’ampiezza di chi ha di fronte, quindi abbiamo optato per due quinti per sfruttare l’ampiezza; tante volte eravamo da una parte e andavamo dall’altra e c’erano tanti spazi, fin a quando l’abbiamo fatto bene abbiamo fatto una buona gara. Poi nel secondo tempo un po’ l’arrembaggio degli avversari e un po’ da un punto di vista fisico c’è stato un calo per aver speso tanto nel primo tempo, ma tutto sommato nel primo mi sembra di ricordare il colpo di testa di Antonucci e il rigore, poi basta, nel secondo tempo c’è stata qualche mischia ma penso che la squadra abbia gestito bene”

“Porterò sempre avanti principi e concetti che ho portato qui fin dal primo giorno, cioè quelli di provare sempre a giocare, ma ci adattiamo anche al sistema degli avversari. Quando giochi con 5 come fatto oggi, abbiamo optato per due quinti con gamba e forza, non vuol dire che accadrà anche nella prossima gara. La vittoria è fondamentale, veniamo da un periodo come detto tante volte nel quale avremmo meritato 4 punti in più tra Ferrara, Pisa, Frosinone, ma non li abbiamo e quindi dobbiamo riprenderceli da qualche altra parte”

“L’importanza di Buffon nel primo tempo? Il portiere è in porta per parare, se rivediamo le 9 gare nostre qualche episodio lo hanno avuto anche i portieri avversari; Gigi è un portiere fuoriserie, si è calato benissimo in questa categoria. Se abbiamo avuto un problema finora è che qualcuno fatica a calarsi nella categoria, quando tutti lo capiranno è quando faremo il salto di qualità. Mihaila è tra quelli che ci sta dando di più, col Monza ha avuto delle occasioni ed è stato criticato per averle sbagliate, ci ha dato tanto”

“A Reggio Calabria con palla avevamo 3 difensori, 2 centrocampisti come Schiattarella e Brunetta, due trequarti come Man e Vazquez e tre come Tutino, Mihaila e Coulibaly che si alzava; oggi abbiamo fatto copia e incolla con la differenza che i due esterni non erano alti, in costruzione erano in tre, due davanti alla difesa che si abbassavano, Stanko e Tutino tra le linee e Benek. Il sistema con palla non cambiava. Benedyczak? Ho sbagliato fino ad oggi e me ne assumo la responsabilità per non avergli dato più spazio, ma ci sono altri che devono recuperare, ma Adrian dal primo giorno non ha sbagliato un allenamento, in rosa ci sono tanti giocatori e dobbiamo recuperarli tutti. Tutino è stato fantastico, a mio avviso tra i migliori, un trascinatore, ha lavorato tantissimo”

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maresca: "Vittoria fondamentale, Gigi fuoriserie"

ParmaToday è in caricamento