Lunedì, 15 Luglio 2024
Calcio

Parma-Reggina 1-1 LE PAGELLE | Bene Man e Juric, Vazquez maltrattato

Continua il momento no di Simy: condizione fisica ancora non al top, impiega sempre troppo tempo per decidere la cosa giusta da fare

Dal nostro inviato
PARMA - Ecco le pagelle di Parma-Reggina 1-1.

Buffon 6 - Che parata su Lombardi. Vanificata perché il calabreseè in fuorigioco. Ma resta il gesto tecnico da campione. Beffato dalla deviazione di Cobbaut, era sulla traiettoria.

Delprato 6 - Ordinato, non si avverte tanto la differenza fisica con gli attaccanti calabresi. Prova anche a spingersi davanti, con poca fortuna.

Danilo 6 - Si aiuta con il mestiere, sempre sicuro sui palloni alti, un po’ in affanno quando lo puntano.

Cobbaut 5,5 - Sfortunato in occasione dell’autogol, prima aveva combattuto con onore.

Rispoli 5  - Come a Monza, il gol del pari nasce dalla sua parte. Troppo spento, accompagna davanti, reclama un rigore. In generale non è pulito, dietro traballa ed è indeciso.

69’ Correia 5,5 - Alla fine reclama il rigore. Forse si lascia andare troppo facilmente, ma almeno bisognava andare a rivedere al video l'entità del contatto. Stavolta ha meno resa rispetto ad altre volte.

Bernabé 6 - Rimedia un altro giallo, ma stavolta lui non c’entra. Fa poco perché si gioca poco, in contesto di lotta non rende tanto. Ma rimane lucido.

46’ Sohm 5,5 - Entra per dare geometrie in mediana e protezione alla difesa. In una partita fisics come quella del Tardini i suoi muscoli potevano essere utili. Fa le cose a metà.

Juric 6,5 - In mezzo al fango non ha paura di sporcarsi, anzi: si esalta e porta a casa diversi duelli. Risultando alla lunga decisivo nell’equilibrio generale del reparto. Qualche palla sbagliata in rifinitura.

Man 6,5 - Fa ammonire Menez, tiene impegnato Girando e prova a far saltare il banco con la sua tecnica. In un paio di occasioni confeziona giocate importanti che purtroppo non vanno a segno. E l’assist a rimorchio per Vazquez… .

Vazquez 6 - Il solito trattamento speciale riservato al giocatore con maggior talento. Picchiato letteralmente dagli avversari, finisce per innervosirsi ma anche per far valere la sa cifra tecnica per pulire palloni sporchi. Su quella palla che gli recapita Man al tramonto della partita ha pesato la stanchezza. In altre occasioni avrebbe fatto meglio di sicuro. Alla fine esce a testa bassa, scoraggiato. Se molla anche lui… .

Simy 5 - Nel primo tempo gli riesce solo la sponda: poi si impaccia un po’ per tutto e ci mette come al solito troppo per decidere a fare qualunque cosa. Meglio nel secondo, quando lavora qualche pallone in più e prova a incidere sotto porta, ma senza esito positivo. Continua il suo momento no.

Brunetta 6 - Schierato un po’ a sorpresa, da seconda punta, sblocca la gara con un tiro di contro balzo su sponda di Simy. Poi prova a lasciare il segno ma non incide.

69’ Benedykzac 5 - Entra per dare vivacità al reparto avanzato, non ci riesce. Ha un paio di giocate che non possono bastare però a risolvere la situazione.

Iachini 5,5 - Certo che con questa lista di assenze, bella lunga, faceva fatica a inventarsi qualcosa in più. Ma dopo l’1-0 di Brunetta la squadra ha tirato troppo presto i remi in barca, accettando che gli avversari entrassero in area e giocassero nella sua metà campo. E non è mai ripartito come avrebbe voluto. Dopo il gol del pari il Parma si è svegliato, ma è stato troppo tardi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parma-Reggina 1-1 LE PAGELLE | Bene Man e Juric, Vazquez maltrattato
ParmaToday è in caricamento