rotate-mobile
Calcio

Ribalta: "Perdere a Lecce ci sta, ma non così. Categoria difficile"

Il direttore tecnico del Parma, dopo la pesante sconfitta: "Non abbiamo nessun dubbio sulla posizione di Enzo"

 Al termine di Lecce-Parma, il Managing Director Sport del Parma Calcio, Javier Ribalta, ha così commentato la gara: “Venivamo da due gare positive e non abbiamo dato continuità, anzi abbiamo approcciato la gara in modo sbagliato. Non abbiamo continuità a livello di squadra ed è forse questo uno dei problemi, dobbiamo trovare continuità nei risultati. Perdere a Lecce ci sta, così come perdere a Reggio nell’arco di una stagione, ma non così, con questo approccio”

Non c’è nessun problema con Man e Mihaila, l’allenatore ha voluto dare continuità alla squadra che stava funzionando con un piccolo ritocco ovvero Coulibaly al posto di Mihaila perchè venire a Lecce rappresenta una gara diversa rispetto a quella in casa col Vicenza, quindi non mi sembra che ci sia nessun problema; poi come tutti i giocatori devono lavorare e dare il massimo sempre”

“Cosa dirò a Maresca? Lavoreremo come abbiamo sempre fatto come dopo una sconfitta come quella di Reggio: la prima cosa è l’atteggiamento, l’aggressività, l’essere competitivi come abbiamo fatto nelle ultime due gare e non abbiamo fatto oggi o con la Reggina. La cosa principale adesso è questa. Riflessioni sulla posizione di Maresca? No, assolutamente. Il mercato? Gennaio è lontano, abbiamo cambiato sistema di gioco e se continuiamo così o no lo diranno le prossime gare da qui a metà dicembre, tra tre-quattro settimane potremo pensare al mercato di gennaio, ora è un po’ presto”

Ai tifosi voglio chiedere scusa a nome della società per la prestazione, speriamo che con due settimane per poter lavorare potremo tornare sulla strada che avevamo preso prima della gara di Lecce". 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ribalta: "Perdere a Lecce ci sta, ma non così. Categoria difficile"

ParmaToday è in caricamento