menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

CALCIOMERCATO - Leonardi a colloquio con Tinti: si parla di Bianchi?

Intanto la campagna abbonamenti inizia con il botto, con 270 abbonamenti nel giro di poche ore, nonostante l'appello lanciato dai Boys a non procedere con il rinnovo. Intanto Paci è ufficialmente del Novara

rolandoAll'Hotel Hilton c'è traffico. Procuratori e dirigenti si danno appuntamento a Milano per discutere e trattare acquisti e cessioni, prestiti, trasferimenti temporanei. C'è anche il Parma, rappresentato dall'a. d. Pietro Leonardi.

BOJINOV ALLO SPORTING DI LISBONA. ARRIVA VALDES
E' andato in porto lo scambio, di cui si parlava da giorni, tra il Parma e lo Sporting Lisbona. In Portogallo andrà, a titolo definitivo Valeri Bojinov (25 anni, già Lecce, Fiorentina, Juventus e Manchester City) e a Parma arriverà in prestito con diritto di riscatto l'esterno di centrocampo Jaime Valdes (cileno, 30 anni, ex Bari, Atalanta, Fiorentina e Lecce). Il Parma ha ceduto al Crotone, oltre al difensore Stefan Ristovski in prestito con diritto di riscatto e il difensore Luca Tedeschi in compartecipazione, anche l'attaccante Milan Djuric in prestito.

AMAURI IL SOGNO, BIANCHI PIACE - Proprio il dirigente crociato è stato avvistato a colloquio con uno dei procuratori di Rolando Bianchi, a testimoniare come il giocatore non sia passato di moda. Il Parma continua a monitorare la punta granata, spesso accostata a Napoli e Atalanta che, recentemente, ha anche ricevuto una proposta indecente dalla Dinamo Kiev, rifiutata, perchè la volontà di Rolando è quella di giocare in A, in una squadra con un progetto importante, il Parma sarebbe l'ideale per lui. Sia come ambiente, sia come collocazione tattica, perchè il 4-4-2 di Colomba gli garantirebbe un ruolo di primissimo piano, quale ariete d'aria di rigore. Il gioco sulle fasce, con Biabiany, Modesto, Valdes, Valiani, che sarebbero pronti per sfornare cross apprezzati da Bianchi, sarebbe una manna per il giocatore. Il nodo è legato all'ingaggio, elevato e fuori dal tetto massimo. 1.900.000 lordi sarebbero molti per le casse gialloblu, ma fino alla chiusura si cercherà di limare anche questi dettagli. Intanto resta in piedi la tesi confermata da Petricca, procuratore di Amauri, qualche settimana fa nell'esclusiva di Parmatoday. Amauri, che la Juventus continua ad offrire, ha rifiutato anche la proposta dell'Atletico Madrid, tenendo accese le speranze di Ghirardi che sarebbe disposto ad andare a piedi a Vinovo per riprenderselo.

FLOCCARI IN PARTENZA - Un altro attaccante nel mirino dei gialloblu è Floccari. La Lazio ha fatto sapere che il ragazzo partirà per il ritiro, ma è imminente la sua cessione che libererà un posto per l'altro colpo di Lotito, Cissè. Il Parma ha da tempo messo gli occhi sull'ex Atalanta, piace parecchio a Colomba, forse anche più di Bianchi che, fino ad ora sembra essere una piacevole alternativa all'attaccante biancoceleste, che resta l'obiettivo primario. A questo proposito Leonardi è intervenuto durante la videochat di calciomercato di Carlo Laudisa di Gazzetta.it. E ha parlato delle strategie del mercato del Parma. Ha dichiarato: "Siamo in fase di definizione della cessione di Bojinov allo Sporting Lisbona, con l'acquisizione a titolo definitivo di Valdes. Il nostro obiettivo per la prossima stagione? Raggiungere la salvezza il prima possibile, completando la squadra in tempi rapidi e salvaguardando i bilanci della società". Su Giovinco: E' stato un investimento importante, senza dimenticare che abbiamo riscattato anche Galloppa: sono per noi operazioni importanti su giocatori di cui ci fidiamo, augurandoci di mettere in piedi una squadra che faccia divertire". Il Parma sta cercando un nome nuovo per l'attacco, si parla di Amauri o Floccari, ma il d.s. Leonardi puntualizza: "Confermato Floccari, abbiamo Borini e Pellè più Giovinco e Palladino, significa che non siamo mancanti. Partiamo così, poi se ci sarà l'occasione di un giocatore che ci migliori, faremo le nostre operazioni".

ABBONAMENTI, CHE PARTENZA! - L'impressione è che fino al ritiro, queste situazioni di difficile risoluzione, rimarranno irrisolte. Occhio perchè Tinti è anche il procuratore di Pozzi. Che si stesse parlando anche di lui all'Hilton? Anche l'ex milanista piace dalle parti del Ducato, Leonardi lo ha seguito anche a gennaio, ma poi non se ne fece nulla, Bojinov non fu disposto ad accettare il trasferimento a Genova. Intanto, a prescindere dalla presenza di questi calciatori per la stagione che viene, la campagna abbonamenti ha subito un'impennata forte e, nel giro di poche ore, ha toccato quota 270. Nonostante i Boys avessero voluto testimoniare contro questo tipo di iniziativa, con un comunicato sul proprio sito, per protesta contro la Tessera del Tifoso, i parmiggiani non curanti di ciò hanno approfittato della prelazione, in voga dal 5 al 21 luglio per rinnovare il vecchio abbonamento, precipitandosi al Tardini per sottoscrivere l'autorizzazione a seguire la squadra nelle partite casalinghe.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Fidenza Village: aperta una cantina con cucina Signorvino

Salute

Come calcolare l'Indice di Massa Corporea

Attualità

Covid: a Parma quasi 44 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: più di 170 casi e un morto

  • Cronaca

    Covid: "Negli ultimi giorni abbiamo ricoverato molti giovani"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento