menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

ESCLUSIVA - Parma, ascolta il Gede: "Riprendi Amauri"

"E' un grande, ha fatto una seconda parte di stagione impressionante. Leonardi sta facendo un buon lavoro". Carmignani si concentra sul calciomercato gialloblu e da tifoso vorrebbe anche Montolivo

A poche settimane dalla chiusura del calciomercato mister Carmignani, nome ricordato con piacere da queste parti, prova a fare il punto sulla situazione dl “suo” Parma. “Mi fido di Colomba”.

Come giudica il mercato dei gialloblu fino a questo momento?
Penso che il Parma abbia agito in maniera audace sul mercato, molto intelligentemente ha soddisfatto le richieste del suo allenatore andando alla ricerca di giocatori utili al modulo dell’allenatore, funzionali alla squadra e alle caratteristiche di un gruppo con un’ossatura già prestabilita e trovata nelle ultime settimane dello scorso campionato. Il mio giudizio non può che essere positivo.

I colpi più importanti il Parma sembra averli messi a segno sulle fasce …
Certo che si, anche se a me è piaciuto il mercato in generale. Evidentemente gli input dell’allenatore sono stati fondamentali. Colomba sfrutta molto gli esterni e ha preso due giocatori di livello, ideali per il suo modulo. Biabiany è un ottimo giocatore, era stato già al Parma e si è fatto conoscere per le sue doti che dovrà certamente affinare dopo le esperienze con Inter e Samp, dove non si è visto tanto quello di cui è capace. Giocatore veloce e bravo nello stretto, dovrà dimostrare tutto il suo valore in una piazza che conosce bene.

Valdes invece? 
Valdes lo ha dimostrato il suo valore, un giocatore di cui si parla poco ma che ha grandi numeri. Altro acquisto azzeccato. Sono arrivati poi Santacroce e Brandao in difesa. Due giocatori molto validi, Brandao ha vinto il campionato di serie B con il Siena, Santacroce invece avuto qualche problemino fisico che lo ha frenato, ma non bisogna dimenticare che qualche anno fa era nel mirino delle grandi squadre e nel giro della Nazionale. Penso che ci si possa fidare di lui, dimostrerà quello che vale. Stiamo parlando di giocatori che hanno un certo potenziale e che qui possono crescere molto tranquillamente.  

Cosa manca per definire chiuso il mercato di Ghirardi?            
La squadra è equilibrata in tutti i reparti, mi sembra sia già competitiva così. Borini e Pellè sono giocatori su cui si punta moltissimo, che accanto ad un Giovinco eccellente e ad uno come Crespo, per cui ogni discorso potrebbe risultare superfluo, potranno dare il massimo. Unica incognita l’età dell’argentino. Forse sarebbe meglio completare la rosa con l’acquisto di un attaccante. Comunque sia la società ha puntato su giocatori concreti.

Il rinforzo necessario, Amauri o Floro Flores?
Si parla di grandi giocatori, Floccari, Floro Flores, lo stesso Amauri, ma di concreto c’è poco. L’italo-brasiliano ha già fatto vedere quanto vale a Parma, è un grande da riprendere subito, ma evidentemente con un mercato così difficile economicamente la trattativa è andata incontro a degli ostacoli difficili da superare. Bisogna aspettare, manca ancora molto alla chiusura. Floccari e Floro non sono alternative ad Amauri, possiamo considerarli giocatori di prima scelta, ma se dovessi scegliere, da tifoso, prenderei Amauri.

Un nome per il centrocampo? 
La partenza di Dzemaili ha lasciato il vuoto, un giocatore importantissimo, difficile da sostituire. Sul mercato italiano mi viene in mente poco. Direi Montolivo – ridendo ndr – magari. Senza nulla togliere a Galloppa e Morrone, giocatori molto validi, secondo me occorre un altro centrocampista. Sono sicuro che la società agirà anche per aggiungere questo tassello.

Quali possono essere le prospettive di un ambiente come Parma?
Aspettiamo le prime giornate di campionato. Sembra che la squadra possa tranquillamente lottare per il centro-classifica, ha fatto un buon mercato, ma il calcio parlato è un’altra cosa rispetto al calcio giocato, sarà il campo a decretare il verdetto. Mi fido di Colomba. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Ponte Verdi sul Po: chiusura totale domenica 28 febbraio

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Riesplodono i contagi: 164 nuovi casi e 2 morti

  • Cronaca

    Pizzarotti: "Contagi a rimbalzo: dobbiamo tenere duro così"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento