menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Parma, i soldi per Floccari arrivano dal Napoli vicinissimo a Dzemaili

Nonostante le parole di smentita di Leonardi, il giocatore sembra vicinissimo a vestire l'azzurro. Al club di Ghirardi andranno 9 milioni più i cartellini di Blasi e Santacroce. Parte la caccia ad Almiron

Colomba dovrà rassegnarsi, Dzemaili non sarà un giocatore del Parma per la prossima stagione. A meno di eventuali colpi di scena, il centrocampista a metà con i granata, tra domani e dopodomani firmerà il suo contratto che lo legherà al Napoli.

PARLA LEONARDI - In mattinata l'a.d. gialloblu, all'ingresso dell'assemblea di Lega, aveva detto, incalzato dai giornalisti, che Dzemaili era ancora un giocatore del Parma. "Piace al Napoli ma non è l'unica squadra. Normale che sia così, ma da qui a dire che ha già un accordo con De Laurentis, ce ne vuole". Probabile che sia una strategia, un depistaggio, ma il silenzio dell'agente del centrocampista fa pensare che la trattativa sia ad un passo dalla conclusione. Il dottor Branchini ha rifiutato di esporsi, "in questo periodo non parlo con la stampa", dichiarazione che ci autorizza a pensare che il numero 10 crociato ha le valigie in mano, pronto per giocarsi la Champions con la maglia azzurra. Quando il silenzio vale oro. Se questa non è una dichiarazione di addio, poco ci manca. Al Parma, che riscatterà la metà di Dzemaili dai granata, andranno 9 milioni più i cartellini di Blasi, che nel ducato ci è già stato, e Santacroce che quest'anno ha trovato pochissimo spazio. Il difensore andrebbe a ricoprire il tassello mancante della difesa gialloblu.

ASSALTO AD ALMIRON - Appena sarà ufficializzata la trattativa, al massimo entro venerdì, con il giocatore ancora in vacanza, Leonardi si concentrerà su Almiron. Il giocatore argentino è a metà tra la Juventus ed il Bari, con i crociati che andrebbero a rilevare la metà biancorossa. Masiello è l'altro obiettivo di Ghiradi, con Colomba che ha dato il suo lasciapassare per portare il giocatore del Bari in maglia gialloblu. Intanto Giovinco è stato riscattato dalla Juventus. L'ufficialità arriva da Leonardi in persona, che dichiara di aver concluso la trattativa in questo pomeriggio intenso. Rinnovata la comproprietà di Galloppa con il Siena, con Reginaldo che resta in bianconero. Intanto si monitora la situazione di Zauri, che ha ammesso un interesse da parte di Ghirardi, soluzione che non dispiacerebbe all'esterno biancoceleste.

FLOCCARI COMPLICATO - Non solo Zauri. A Roma, sponda Lazio, piace anche Floccari, ma il costo elevato dell'attaccante, più il rinnovo fresco di qualche giorno, rappresentano i nodi principali. L'attaccante è chiuso da Klose, ma Lotito lo valuta troppo per le casse crociate. Uno sforzo economico potrebbe essere rappresentato dall'investimento della somma ricavata da Dzemaili. Se salta Floccari pronta l'alternativa Rolando Bianchi. Con la questione delle comproprietà alle spalle, ora Leonardi potrà concentrarsi sugli acquisti veri.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Inquinamento: stop ai diesel Euro 4 fino a venerdì 5 marzo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento