menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'esultanza di Sebastian Giovinco, uomo mercato - Tm News Infophoto

L'esultanza di Sebastian Giovinco, uomo mercato - Tm News Infophoto

Giovinco rimane? Pasqualin: "Non lo escludo, ma piace al Barça"

A confermare l'interesse blaugrana, oltre agli emissari avvistati al Tardini, è anche l'agente del calciatore: "Sembra strano? A me no, perché sta facendo benissimo"

Si parla da tempo di un suo ritorno in patria, la Juventus che lo ha visto muovere i primi passi su un campo da calcio. Si parla di una grande per lui, che grande lo è diventato con la maglia del Parma, e che, a meno di colpi di scena clamorosi, svestirà dopo l'Europeo quasi sicuramente. Si parla di lui negli schemi di molte squadre, non solo italiane. Si parla di lui come ultima idea di un Barcellona sempre più brevilineo e scattante. Sebastian Giovinco piace tanto e il suo campionato virtuoso sta facendo il giro dei continenti. 

NON È POI COSÌ STRANO - Comprensibile, i suoi gol e le sue giocate stanno trascinando i gialloblù, tanto da far lievitare il prezzo della suo cartellino a metà tra Parma e Juve, squadra dove lui tornerebbe a patto che ci fosse un progetto che possa dargli garanzie. Vuole giocarsi le sue carte, partendo alla pari con gli altri, Conte lo stima si, ma fino a che punto? Tra possibili top player e quelli che già sono bianconeri, la Formica rischierebbe di trovarsi ai margini. Ma qual'è la sua situazione? Lo abbiamo chiesto a Pasqualin che, assieme a D'Amico, cura gli interessi del ragazzo: "La situazione non è cambiata molto rispetto a prima. Giovinco è concentrato sul Parma e pensa a finire bene il campionato, poi quello che deve essere lo decidiamo insieme a altre componenti. Sono discorsi prematuri questi, c'è un campionato da finire". Addirittura si parla del Barcellona! "Addirittura? Sembra strana una cosa del genere? A me non sembra strana, vuol dire che sta facendo bene. Chiedete conferma a Leonardi, la società dovrebbe essere informata su questo. Quello che posso dire io  è che ancora troppo presto per parlare di qualunque cosa. Se rimane? Non lo escludo perché nel calciomercato non si sanno certe cose!". Scontata come risposta da aspettarsela. Affascinante come soluzione ma difficile che si realizzi. Anche Il presidente sembra aver rinunciato all'idea di trattenerlo, preparandosi ad accogliere i soldi per la metà del cartellino. "La cosa certa - conclude Pasqualin - è che Giovinco rimane concentrato sul Parma perché vuole fare bene, è un professionista serio".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
  • Sport

    L'Inter soffre, ma vince: al Parma restano solo i complimenti

  • Cronaca

    Covid: quasi 170 casi e un morto

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento