menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Calciomercato, parla Preiti: "Non abbiamo mai scartato Gustavo"

Il direttore dell'area tecnica del Parma spiega che il mancato tesseramento del giocatore fu dovuto ad un cambio di atteggiamento, dal punto di vista economico, della sua precedente società

Il Parma non ha mai scartato il centrocampista brasiliano Gustavo Campanharo, 19 anni ex Juventude, acquistato proprio in queste ore dalla Fiorentina. A sostenerlo, in una nota, è il direttore dell'area tecnica del Parma, Antonello Preiti, che lega il mancato tesseramento del giocatore ad un cambio di atteggiamento, dal punto di vista economico, della sua precedente società.

"Il Parma non ha mai scartato Gustavo - spiega il dirigente parmigiano -. Anzi. Il nostro interessamento è stato immediato. Gustavo è stato a Parma nell' agosto 2010 su proposta dall' agente Fifa Mauro Cesarini. Dopo mezza giornata di provino, io e il responsabile del settore giovanile, Francesco Palmieri, abbiamo subito deciso di tesserarlo visto che i termini a noi prospettati erano stati quelli di un prestito a 30 mila euro con diritto di riscatto fissato a 350 mila".

Tuttavia, viene spiegato ancora, "una volta contattato il club del giocatore, la Juventude di Caxias Do Sul, il presupposto per tesserare Gustavo non era più quello del prestito, ma dell'acquisto di metà del cartellino per un milione di euro. Condizione economica - conclude la nota - per un ragazzo così giovane seppur molto promettente, non nelle nostre possibilità".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Fidenza Village: aperta una cantina con cucina Signorvino

Attualità

Covid: a Parma quasi 44 mila vaccinazioni

Salute

Come calcolare l'Indice di Massa Corporea

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: più di 170 casi e un morto

  • Cronaca

    Covid: "Negli ultimi giorni abbiamo ricoverato molti giovani"

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento