Giovedì, 28 Ottobre 2021
Sport

CALCIOMERCATO - Faggiano vuole Jajalo del Palermo

E spunta anche Bertolacci, in uscita dal Milan. Il mercato del Parma è vivo più che mai. Attesa per El Kaddouri. Ciciretti tra Chievo e estero

Il mercato del Parma non si ferma certo a Juraj Kucka. Nelle ultime ore è stato fatto un sondaggio per Manuel Iturbe, giocatore scomparso presto dai grandi palcoscenici dopo l'exploit con il Verona (dove in giornata è atteso Di Gaudio per le visite mediche e la firma sul contratto) e 'confinato' in Messico, all'Unam Pumas. Nella Liga MX Apertura, l'esterno paraguayano ha collezionato 12 presenze e solamente un gol. E' partito in ritardo a causa di un brutto infortunio (rottura del legamento crociato), una lunga riabilitazione lo ha costretto a rimanere fuori per tanto tempo.

La riabilitazione e, piano piano, il reintegro in squadra, hanno dimostrato che Iturbe può essere un giocatore che sa fare ancora male. Lontano dagli standard che lo avevano consacrato come secondo acquisto più costoso della storia della Roma, nell'estate del 2014 (22 milioni di euro per il cartellino, più 2,5 di bonus e 1,6 milioni per le commissione), il fulmine di Buenos Aires, naturalizzato paraguaiano, si eclissa presto e finisce per girovagare tra la capitale, il Bournemouth e Torino, dove sparisce definitivamente prima di approdare al Club di Tijuana e poi al Unam Pumas, dove attualmente sta militando. Vuole rilanciarsi, al Parma potrebbe fare come Gervinho e Daniele Faggiano è pronto a scommetterci.

Una trattativa tenuta segretissima dalla dirigenza crociata che per il centrocampo sta sondando due profili: quello di Andrea Bertolacci, in uscita dal Milan e quello di Mato Jajalo, pupillo del ds che ha già lavorato con lui a Siena. Il centrocampista rossonero, in scadenza di contratto, potrebbe fare al caso del Parma anche dal punto di vista economico: niente spese per il cartellino, bisognerebbe solo accordarsi sull'ingaggio da destinare al giocatore. Si discute sul possibile indennizzo da girare al Milan che non vorrebbe dare gratis il giocatore, mentre il 'palermitano' andrebbe a sostituire Deiola e rappresenterebbe una possibilità a sinistra (può ricoprire tutti i ruoli del centrocampo) dove, nel gioco delle coppie, manca ad oggi un tassello. Difficile trattare con il Palermo, al quale il Parma ha chiesto anche Andrea Rispoli che, come Jajalo, ha il contratto in scadenza il 30 giugno 2019 e per adesso non è previsto un rinnovo per nessuno dei due. 

Capitolo uscite: Di Gaudio è atteso a Verona per le visite mediche e la firma sul contratto, Ciciretti è sospeso tra Serie A (lo vuole il Chievo, Ciciretti non sarebbe disposto a scendere di categoria almeno fino a giugno prossimo) e l'estero. Ha molte richieste, scegliere non sarà una difficoltà.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

CALCIOMERCATO - Faggiano vuole Jajalo del Palermo

ParmaToday è in caricamento