menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Parma, tentativo per Marchisio? Piace anche Caldirola

Il centrocampista ha rescisso il contratto con la Juventus e Faggiano potrebbe provare a fare un tentativo per portarlo in gialloblù. Operazione estremamente difficile per i costi dell'ingaggio ed il tempo (il mercato finisce alle 20 di venerdì sera)

Ore frenetiche in casa Parma, con il mercato che si appresta a vivere le ultime ore intense di trattative. Il Ds crociato Daniele Faggiano è all'Hotel Belià di Milano, sede del calciomercato per cercare di piazzare gli ultimi colpi e regalare a Roberto d'Aversa una rosa competitiva. L'arrivo di Gervinho (trattativa ai dettagli, accordo con il giocatore sulla base di un triennale a 900 mila euro più di 300 mila di bonus al raggiungimento di determinati obiettivi, e non come avevamo scritto erroneamente di 2 milioni) non escluderebbe quello di un altro big. Claudio Marchisio ha infatti rescisso il contratto con la Juventus e lascia i bianconeri dopo 25 anni. Potrebbe in qualche modo interessare al Parma, anche se la trattativa resta difficilissima sostanzialmente per due motivi: l'ingaggio elevato del giocatore e il poco tempo a disposizione per intavolare e chiudere ogni discorso, considerando che alle 20 di stasera ci sarà il gong, che porrà fine alla sessione estiva. Resta viva anche l’ipotesi Montolivo, che ha rescisso il contratto con il Milan. Oltre a unl centrocampista il Parma è interessato a chiudere l'acquisto di un difensore e di un esterno offensivo.  contatti con l'Inter per Karamoh sono frequenti ma il giovane attaccante non sarebbe convinto della destinazione Parma. Per questo Faggiano ha riallacciato i contatti con il Torino per Simone Edera, esterno offensivo che D'Aversa conosce bene avendolo allenato in Lega Pro al Parma. Se il Toro dovesse mollare la presa il Parma sarebbe pronto ad affondare il colpo. Per la difesa spunta il nome di Luca Caldirola, difensore del Werder Brema che può ricoprire il ruolo sia di centrale che di terzino. Per l'attacco invece resta viva la pista Matri ma solo se esce Ceravolo. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Fidenza Village: aperta una cantina con cucina Signorvino

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Coronavirus, a Parma 176 casi e un decesso

  • Cronaca

    Ritrovato il corpo di Andrea Diobelli

  • Cronaca

    Montagna stregata: altra vittima sul Marmagna

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento