ESCLUSIVA - Amauri, il Brasile può attendere: "Il legame con il Parma è solido"

Il procuratore dell'italo-brasiliano: "Sta vivendo una seconda giovinezza ed è normale che ci siano sondaggi e qualcosa di più, ma non è da escludere che prolunghi..."

Deve averlo rivisto il suo gol Amauri. L'ultimo segnato, quello in rovesciata, il decimo stagionale per l'attaccante del Parma, uno dei più belli della sua carriera, il più bello della stagione. Deve averlo rivisto almeno una decina di volte. Lo avrà commentato felice, forse con i figli e la moglie, conoscendo la sua grande ammirazione per la famiglia, anche con un po' di emozione, quella tipica di chi è giovane. Amauri, anagraficamente, tanto giovane poi non è, ma all'età di 33 anni sembra aver ritrovato lo smalto e la brillantezza dei ragazzini. Corre, lotta e si batte, si vede che ha fame e che vive per il gol, come è normale per gli attaccanti del suo calibro. Visto il suo passato, non vorrà certo fermarsi qua, con otto gare da giocare e una volata che può diventare entusiasmante. Poi, vacanze, senza prima aver parlato con i vertici di un Parma che lo ha sempre richiesto e che non vuole farselo scappare. Perché le sirene dei brasiliani si fanno sempre più fitte, e "quando vivi una seconda giovinezza come nel caso di Ama, beh diciamo che si tratta di normalità". Le parole sono di Giampiero Pocetta, agente dell'italo-brasiliano che a parmatoday.it ha ribadito la solidità del legame che esiste tra Parma, il Parma e Amauri.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

NON ESCLUDO UN PROLUNGAMENTO - "Un legame che gli ha fatto rifiutare un'offerta importantissima dell'Hoffenaim, vantaggiosa anche dal punto di vista economico". Infatti nel mercato invernale, dalla Germania, è partita un'offensiva vera e propria da parte dei dirigenti tedeschi con un pacchetto che includeva anche Paletta, su cui ci sono gli occhi di Inter e Napoli puntati. Motivo di orgoglio per il Parma e per i giocatori, ma è presto per parlarne. "La cosa impotante - spiega l'agente - sia per la squadra che per il calciatore, è quella di fare bene da qui alla fine del campionato. Bisogna fare più punti possibili, per cercare di migliorare. Dal punto di vista di Amauri beh, inutile dire che vuole lavore per cercare di fare sempre meglio. Da qui alla fine del campionato vorrebbe mantenersi su questi livelli e segnare dei gol. Solo dopo si faranno tutte le valutazionin del caso, anche se c'è in programma un incontro per discutere con la società". Prevenire è meglio. La situazione di Amauri va gestita per bene e il Parma vuole analizzare tutte le proposte, anche quella di un possibile prolungamento del contratto. Nell'era Ghirardi, Ama è stato uno dei pochi a firmare un biennale, attualmente ha un anno di contratto e vorrebbe rispettarlo anche se le proposte ci sono. "Lui sta vivendo una seconda giovinezza - dice Pocetta - ed è inutile negare che i sondaggi, e qualcosa in più, ci sono e non vengono solo da Brasile. Il calcio sudamericano sta crescendo, il Brasile dal punto di vista economico è all'avanguardia e sta vivendo un periodo florido, sta preparando un Mondiale e... Non dico di più, se non che nei prossimi giorni ci sarà un incontro con la società per discutere sul da farsi. Non escludo che possa esserci un prolungamento di contratto, lui ama questa piazza e la piazza ama lui, si tratta di un legame inossidabile con la possibilità che questo si possa prolungare. Le basi ci sono e vediamo cosa si può fare".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Referendum del 20 e 21 settembre: tutte le informazioni sul voto

  • Covid: a Parma sei positività tra il personale scolastico

  • Il Covid torna ad uccidere: muore una donna

  • Il Babbo più Bello d'Italia è il parmigiano Alessio Chiriani 

  • Aereo precipita a Cremona: muore il pilota 54enne di Fontevivo

  • Parma-Krause: in arrivo i milioni degli americani

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
ParmaToday è in caricamento