menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Amauri con la maglia gialloblu. A breve potrebbe diventare del Parma - Tm News Infophoto

Amauri con la maglia gialloblu. A breve potrebbe diventare del Parma - Tm News Infophoto

MERCATO- Pocetta 'calma' la Piazza: "Amauri non è vicino al Parma"

"A lui farebbe piacere tornare - spiega l'agente -, si tratta di una piazza in cui ha fatto molto bene". Intanto incontro previsto a inizio settimana

In ogni sessione di calciomercato il nome di Amauri viene accostato a quello del Parma. Era successo anche nella parentesi invernale, con lui che poi finì alla Fiorentina. I sei mesi di 'stage' sono finiti con il giglio, ora è tempo di trovarsi una sistemazione fissa per mostrare a tutti che i suoi 32 anni non sono la zavorra insopportabile che gli impediscono di far vedere quanto aveva mostrato con fierezza al Parma, trascinando la squadra di Colomba, con un piede in B e con l'aiuto di Giovinco e compagni, a restare un'altra stagione in A e a riprendersi parte del prestigio che il Parma aveva lasciato ad altri negli ultimi anni. 

NON E' VICINO - A noi piace pensare che quei sei mesi gialloblu siano solo l'inizio di una storia, positiva, che (potrebbe) dovrebbe continuare e svilupparsi come un ritorno, il più classico dei ritorni. Convinzione ostacolata, solo in parte, dalle parole del suo agente - Pocetta - che fanno pensare a una trattativa segreta o a robe di pretattica. "Non è assolutamente vero - spiega anche a parmatoday.it -. Il giocatore è svincolato e i club su di lui sono davvero tanti. Sceglieremo quello che ci darà più garanzie a livello tecnico-tattico. I soldi non c'entrano nulla". Già, i soldi, quelli che hanno ostacolato il suo ritorno più volte, gli stessi che potrebbero facilitarlo, qualora, come si percepisce, deciderà di abbassarsi l'ingaggio. "Parma è una piazza che piace, la conosce e gli farebbe piacere tornare perchè ha fatto molto bene". Tradotto: la trattativa c'è e da un po', a inizio settimana ci sarà l'incontro per decidere del suo ritorno, come in ogni sessione di mercato. Speriamo sia quella buona. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Inquinamento: via libera ai diesel Euro 4 fino a lunedì 8 marzo

Attualità

Aree verdi: 250 mila euro per i nuovi giochi bimbi

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid, aumentano i ricoverati al Maggiore: "Giovani vettori del virus"

  • Cronaca

    Vaccini anti-Covid, a Parma superata quota 50.000

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento