menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Daniele Faggiano - foto D. Fornari

Daniele Faggiano - foto D. Fornari

Parma, proposti Castan e Aquilani ma non convincono

Intanto l'udienza in corte d'appello per il ricorso potrebbe esserci tra l'8 e il 9

Il Parma sta valutando l'idea di mettere sotto contratto il difensore brasiliano Leandro Castan, che nelle scorse ore ha rescisso il contratto con la Roma. Il calciatore è stato proposto a Daniele Faggiano che in queste ore sta discutendo con il tecnico Roberto D'Aversa e la società sul da farsi. Non c'è la piena convinzione di tesserare a costo zero l'ex Cagliari che quest'anno ha giocato 14 partite con i sardi. Castan non è il solo nome proposto ai crociati, ci sarebbe anche quello di Alberto Aquilani, libero da ogni vincolo con il Las Palmas e sul quale ci sarebbe anche il Frosinone. Il giocatore però non sarebbe il profilo ideale per Roberto D'Aversa che gli preferirebbe Leo Stulac. 

Intanto, dopo il provvedimento emesso dal Tribunale Federale Nazionale che ha punito con 5 punti di penalizzazione il Parma e con due anni di squalifica Emanuele Calaiò per gli sms inviati al suo ex compagno di squadra ai tempi di Spezia Filippo De Col,  il club e il suo tesserato hanno depositato il ricorso in appello con udienza per la discussione fissata al 9 agosto. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: 73enne ha un malore dopo il vaccino Pfizer

  • Attualità

    Crolla il controsoffitto: Duc allagato

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento