menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Foto D. Fornari

Foto D. Fornari

Parma, Ramos in arrivo: Faggiano stringe per Dezi

Accordo trovato per il terzino sinistro della Casertana. Ci sono problemi per arrivare a Di Gaudio e Gagliolo (costi dei cartellini da rivedere). Intanto la trattativa che potrebbe portare il centrocampista ex Perugia in crociato sta per decollare

L'affondo a Jacopo Dezi è partito con convinzione. Daniele Faggiano ha incontrato il suo agente Caliandro Nappi e ha discusso con lui per imbastire un'operazione che, va detto, è difficile. Ultima stagione positiva per il classe '92 che si è messo in mostra con la maglia del Perugia (36 partite e 7 gol con i grifoni). Di proprietà del Napoli, il giovane centrocampista può ricoprire tutti i ruoli di un centrocampo a tre e farebbe al caso di Roberto D'Aversa che sta cercando un giocatore che sappia gestire il pallone, che si butti dentro e che sfrutti lo spazio tra le linee. Il giocatore interessa anche al Bari però, che pare non abbia ancora formulato un'offerta concreta al ragazzo. Il Bari si sta muovendo solamente con il Napoli, proprietaria del suo cartellino che intanto aspetta l'offerta giusta, consapevole che attorno al giocatore può scatenarsi un'asta. Sempre sul fronte entrate c'è da registrare un affare quasi concluso: quello che porta a Parma Juan Ramos, difensore della Casertana che ha già trovato l'accordo con i crociati e che è a un passo dal chiudere la trattativa con i crociati. Se da un lato ci sono progressi, dall'altro si registrano rallentamenti per quanto riguarda Antonio Di Gaudio (alternativa a Camillo Ciano come vi avevamo raccontato) e Riccardo Gagliolo. Il Carpi vuole monetizzare il più possibile dalla cessione di questi due giocatori. Il cartellino dell'attaccante (Di Gaudio) è quotato intorno ai due milioni e mezzo di euro, troppi secondo i crociati per un giocatore che va in scadenza di contratto l'anno prossimo e che non era considerato neanche un obiettivo primario. Mentre per il terzino sinistro (Gagliolo) si può trattare. Un'operazione che vedrebbe la squadra di Caliumi incassare qualcosa come tre milioni e mezzo di euro.

PER LE TRATTATIVE DI GIORNATA

TRATTATIVE - Per quanto riguarda le altre trattative, il Parma si sta muovendo con molta discrezione. Le voci che circolano attorno a Francesco Migliore (difensore dello Spezia) sono fondate: il giocatore ha ancora due anni di contratto, guadagna intorno ai duecento mila euro a stagione è corteggiatissimo dal Chievo Verona (il diesse Romarione lo vorrebbe) ma lui glissa in questo momento perché si troverebbe la strada sbarrata da Massimo Gobbi, ex Parma. Si sta cercando un mancino che possa dare qualità e quantità e lui, che è stato uno dei migliori in Serie B, è un profilo adatto a soddisfare le esigenze di D'Aversa. Par la porta, con Kristaps Zommers in partenza, si pensa a Michele Nardi, portiere del Santarcangelo svincolato (ha opzione di rinnovo automatico ogni anno che decide lui se esercitare o meno) e che potrebbe essere il profilo giusto per fare il terzo portiere, in attesa di affiancare a Frattali un secondo giovane. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Crolla il controsoffitto: Duc allagato

Attualità

Covid: a Parma oltre 124 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid: 88 nuovi contagi e 4 decessi

  • Cronaca

    I parmigiani e il vaccino: aumentano gli scettici

  • Attualità

    Covid: a Parma oltre 124 mila vaccinazioni

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento