menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Omar Elabdellaoui - foto Ansa

Omar Elabdellaoui - foto Ansa

Parma, si cerca un terzino: piace Elabdellaoui dell'Olympiacos

Il norvegese classe '91 potrebbe essere un profilo giusto per i crociati

Il mercato è ancora lontano ma il Parma, sotto traccia, si sta già mettendo avanti con i lavori. La settimana della sosta ha lasciato spazio alle Nazionali e dato la possibilità a qualche dirigente di affacciarsi al mercato estero, almeno per sondare il terreno. E' il caso del Parma che ha visto coinvolto il direttore sportivo Daniele Faggiano in un viaggio in Grecia. Sul taccuino del ds, tra i tanti nomi, è comparso quello di Leonardo Koutris, giocatore dell'Olympiacos che potrebbe far comodo al Parma, a caccia di un terzino visto l'infortunio di Dimarco e i lunghi tempi di recupero del giocatore che prima dello stop aveva ben impressionato.

Oltre a Faggiano, si sarebbe mosso anche Alessandro Lucarelli, avvistato in Slovenia per visionare Leo Stulac all'opera con la sua Nazionale. Non ha potuto vedere granché l'ex capitano crociato dato che il centrocampista è rimasto in panchina per tutta la partita contro la Norvegia, nella quale ha ben fatto Omar Elabdellaoui, terzino destro e all'occorrenza esterno alto. Il ragazzo è nato a Oslo ventisei anni fa, è reduce da un'esperienza all'Hull City da dove è passato poi all'Olympiacos, squadra greca che ne detiene il cartellino fino al 2021. Per ora si tratterebbe di un timido interesse, ma i contatti potrebbero in qualche modo intensificarsi. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Fidenza Village: aperta una cantina con cucina Signorvino

Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 44 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Oggi il Dpcm: le scuole a Parma verranno chiuse?

  • Attualità

    Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

  • Cronaca

    Vaccinazioni per gli over 80: lunedì tra disagi e ritardi

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento