menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Parma, caldo l’asse con il Napoli: spunta Inglese

Non solo Sepe nel mirino di Faggiano. Rog e gli altri: tutti gli uomini del ds

Parma scatenato sul mercato. Dopo aver messo a segno l’acquisto di Stulac (che diventerà ufficiale dal 1 luglio), Daniele Faggiano ha trovato l’accordo con l’Inter per avere Federico Dimarco (in prestito con diritto di riscatto) e Jonhatan Biabiany (1,5 milioni per averlo a titolo definitivo). E aspetta notizie sempre dall’Inter per Trezeguet, talento egiziano che si è messo in luce ai Mondiali. “Andrò in prestito al Parma” avrebbe detto l’esterno secondo la Gazzetta dello Sport: la cosa certa è che si lavora per portarlo in Italia in sinergia con i nerazzurri. 

Sempre in sinergia, questa volta con il Napoli, Faggiano lavora per migliorare la squadra in ogni reparto. Facendo un discorso a parte per Sepe che rimane sempre una possibilità, portiere che D’Aversa ha avuto a Lanciano quando era direttore tecnico, sono molti i nomi che ballano nell’asse Parma-Napoli: ultimi in ordine di tempo sono Rog e Inglese, due idee che potrebbero anche assicurare al Parma quantità e qualità a centrocampo e in attacco. I giocatori arriverebbero con la formula del prestito secco (sarebbe un modo per avere delle opzioni per l’eventuale acquisizione, sfruttando i buoni rapporti con Cristiano Giuntoli, ds del Napoli). Nella lista dei nomi ci sono anche quelli di Ciciretti e Ounas che avevamo già menzionato, oltre a quelli di Tonelli e Grassi, obiettivi di D’Aversa.

Intanto il Parma ha già depositato la sua iscrizione in Serie A,  lunedì parteciperà alla sua prima assemblea di Lega. Nel Cda di giovedì è stato approvato il piano finanziario previsionale per la nuova stagione con la predisposizione del budget e delle coperture finanziarie. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Viaggi in Europa: ecco cos'è il passaporto Covid

Attualità

Covid: a Parma quasi 45 mila vaccinazioni

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento