menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Pietro Leonardi, amministratore delegato del Parma

Pietro Leonardi, amministratore delegato del Parma

MERCATO - Leonardi: "Floccari, riscatto difficile a quelle cifre"

"Sarebbe bello continuare con lui ma la Lazio ha pretese alte. Vediamo che succede". Intanto l'agente di Giovinco dice: "Ha offerte pesanti dalla Russia"

Un mercato al risparmio, aspettando i soldi che potrrebbero arrivare dalla cessione della metà di Giovinco. Questo è quello che Leonardi fa sapere ai microfoni di Radio Manà Manà Sport. Difficlmente, che poi si tradurrà in sicuramente, sergio Floccari non giocherà al Parma anche nella prossima stagione. 

GRAZIE FLOCCARI, MA ... - "Lo stimiamo molto, ma in questo momento del calcio le scelte devo essere fatte in modo ponderato. Un investimento di quel tipo diventa complicato - spiega Leonardi -, il Parma deve fare scelte oculate, sarebbe bello continuare il rapporto col ragazzo però dobbiamo fare tutte le valutazione del caso e a quelle cifre non se ne parla". Quali? "Decide la Lazio, è lei la proprietaria del cartellino". 
 
DONADONI E' NOSTRO - A proposito di Lazio Leonardi ha letto strane cose. Donadoni prossimo candidato alla panchina biancoceleste. "Sui giornali ho visto tante sciocchezze, l'allenatore rimane con noi a Parma. Non siamo predisposti a dare Donadoni alla Lazio, non se n'è mai parlato e lui è ben contento di rimanere a Parma. Non c'è nessun accordo. Abbiamo ottimizzato nella seconda parte del campionato quello che c'era mancato nel girone d'andata. Con Donadoni, - continua Leonardi -  anche quando abbiamo perso, non siamo mai usciti sconfitti sul piano del gioco. La qualità c'è sempre stata, gli episodi ci hanno svantaggiato per una parte del campionato ma con Donadoni e il suo staff abbiamo cambiato marcia e mentalità'". Intanto l procuratore di Giovinco fa sapere che sarà difficile trattenere il suo assistito in gialloblu.  "Con Giovinco siamo in un momento di attesa: tra poco Juve e Parma ne discuteranno, nel frattempo stanno arrivando offerte interessanti da tutta Europa, molto pesanti dalla Russia - dice D'Amico nel corso del programma "Calciomercato" in onda su Premium Calcio -. D'altra parte ormai e' pronto per una grande squadra". 
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Inquinamento: via libera ai diesel Euro 4 fino a lunedì 8 marzo

Attualità

Aree verdi: 250 mila euro per i nuovi giochi bimbi

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Covid, aumentano i ricoverati al Maggiore: "Giovani vettori del virus"

  • Cronaca

    Vaccini anti-Covid, a Parma superata quota 50.000

Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento