menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Parma, dopo Scozzarella tocca Munari: Canini (e l'Atalanta) rifiuta la cessione

In uscita: Melandri ha svuotato l'armadietto e si appresta a firmare con il Fano. Guazzo atteso in ritiro a Collecchio, andrà a Modena mentre Miglietta, l'altro sacrificato, non trova squadra e rischia di rimanere fuori lista come Coly

Detto delle entrate, il Parma deve lavorare anche in uscita. Si stanno intensificando i contatti per trovare una squadra a Crocefisso Miglietta, che sta rifiutando le soluzioni perché è in cerca di un contratto importante: non tanto dal punto di vista economico, quanto della durata. Perché a 35 anni, il Miglio cerca qualcosa di definitivo. Probabile che alla fine resti accettando la panchina e rischiando di finire fuori lista, come Coly, che rientra a marzo dall'infortunio e che rischia di trovarsi nella stessa situazione di Miglietta, ma purtroppo, non per sua scelta. Faggiano ha intenzione di regalare a D'Aversa un giocatore in difesa, potrebbe essere Blanchard che fatica ad accettare la Lega Pro. Per questo Canini è stato rispedito, senza esito, al mittente.

L'Atalanta, come da accordi, avrebbe già versato parte dei soldi che servono a coprire il prestito biennale del giocatore e non ne vorrebbe sapere adesso di trovarsi in rosa un giocatore che non ha voluto a inizio anno. In più Canini non vorrebbe spostarsi perché sta trovando la sua giusta dimensione. Benassi, che è in scadenza di contratto, dovrebbe rimanere.Chi non rimane di sicuro è Daniele Melandri che ha già sistemato le sue cose. Fano lo attende, ha traslocato e svuotato l'armadietto, lunedì firmerà il suo nuovo contratto a Milano. E con lui Guazzo che andrà a Modena per due anni. Smaltite le ferie, si torna alla base.

-> Tutti i risultati sportivi dei campionati locali

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Prenotazioni per chi ha dai 60 ai 64 anni: a Parma 28 mila persone

Attualità

Vaccino dai 60 ai 64 anni: a Parma 7.400 prenotazioni

Ultime di Oggi
  • Cronaca

    Coronavirus, a Parma 86 casi e un decesso

  • Cronaca

    Parma, sì ad altre riaperture. E da metà maggio coprifuoco posticipato

Potrebbe interessarti
In primo piano
  • Eventi

    "Interno Verde": alla ricerca dei giardini segreti di Parma

  • Attualità

    Un nuovo pulmino per la Pubblica in nome di Tommy

Torna su

Canali

ParmaToday è in caricamento